La recensione di “Sudden Storm (MSA Trilogy #1)” di Chiara Cilli by Evelyn Storm

product_thumbnail9
Titolo: Sudden Storm (MSA Trilogy #1)
Autrice: Chiara Cilli
Casa editrice: Lulu.com
Numero pagine: 426 in cartaceo
Trama: Forte, bella e trasgressiva, Cristina Cabrisi ama essere al centro dell’attenzione e avere il controllo, soprattutto con gli uomini. Così, quando il destino la mette sulla stessa strada di un uomo talmente bello e intrigante da mozzare il fiato, Cris sfodera tutte le sue armi di seduzione per conquistarlo. Ma Matt Staton, giovane proprietario della MSA, ha altri progetti per lei: la vuole nel team della sua particolare agenzia ed è disposto a tutto pur di averla. In una partita in cui i sentimenti non sono ammessi, Matt sa che Cris è perfetta per questo lavoro e la sfiderà per ottenere ciò che vuole. Ma lei è abituata a vincere ed è disposta a spingersi oltre il limite pur di far capitolare Occhi di Ghiaccio. Entrambi sanno che questo è un gioco molto pericoloso, ma quello della passione sfrenata è un richiamo a cui non possono resistere… anche se significa lasciarsi consumare da un’emozione tanto intensa che minaccia di distruggerli in qualsiasi momento.

Recensione: Ho conosciuto questo libro su Facebook, dopo essere rimasta colpita dalla pubblicità fatta dalla stessa autrice. Diciamo che a colpirmi di più, all’inizio, è stata l’immagine dell’attore Matt Bomer, scelto ad arte per raffigurare alle lettrici il personaggio di Matt Staton. Poi, ovviamente, sono stata presa dalla storia e ne ho parlato con l’autrice. Tornando alla trama, Matt, il personaggio intendo, ovviamente è bellissimo, sicuro di sé, sa cosa dire, cosa fare per aggiungere nuovi membri alla sua agenzia di escort ed è consapevole di emanare fascino, potere, forse anche soggezione e di attrarre il genere femminile come ape sul miele. Resta però spiazzato dalla bella Cristina Cabrisi, giovane incontrata per caso durante un ricevimento dato dal padre della sua amica Giovanna. Cristina è forte, è sensuale, non ci sta a fare la brava “bambina” che aspetta siano gli uomini a provarci con lei, ama gestire le cose e dominare i maschi. Ed è ovvio che Matt intravede in lei qualcosa in più di una semplice conquista: Cristina potrebbe essere perfetta per lavorare per lui. Lungi dal sospettarlo, Cris non ha obiezioni a incontrare Matt in una delle stanze della grande casa di Giovanna, si lascia anche spogliare quasi del tutto, ma alla fine non succede nulla, se non la promessa di incontrarsi di nuovo per parlare di ciò che Matt ha in mente per lei. Ognuno dei due nasconde dei segreti, ha un carattere complicato, può essere dominatore o dominato a seconda delle circostanze, ma appare quasi logico che l’unione dei due sprigionerà scintille. Una storia particolare, con lati piccanti e risvolti aspettati e inaspettati, che si legge in fretta, tanto è forte il desiderio di leggere come andrà avanti. Solo alla fine, dopo aver preso le parti di lei o di lui, dopo essersi immedesimati o, al contrario, dopo aver cercato di capire i risvolti psicologici dell’una o dell’altro, ci si sentirà un po’ orfani… in attesa dei due successivi volumi ancora inediti.

Annunci

2 commenti su “La recensione di “Sudden Storm (MSA Trilogy #1)” di Chiara Cilli by Evelyn Storm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...