La recensione di “Vampire rock” di Luigi Milani by Evelyn Storm

Vampire-Rock2
Titolo: Vampire rock
Autore: Luigi Milani
Casa editrice: La mela avvelenata
Numero pagine: 22
Trama: Willy e Tony, squinternati studenti universitari appassionati di letteratura gotica, fondano una Loggia poetica, “I Poeti Sanguinari”. Loro intento è non tanto la diffusione della poesia, quanto entrare in contatto con ignare, possibilmente procaci, studentesse per motivi facilmente intuibili. Con un colpo di fortuna entrano in contatto con Lilith Murray, celebre rockstar che si richiama apertamente all’iconografia vampirica. I ragazzi avranno l’onore di incontrare l’artista… E niente sarà più come prima.
Recensione: Due studenti come tanti, amanti del gotico e… del sesso facile. Con la loro Loggia poetica sperano di conquistare bellissime studentesse disinibite, ma tutto passa in secondo piano quando entrano in contatto con la seducente rockstar Lilith. Loro due pensano di fare una cosa a tre, peccato che la ragazza sia anche una vampira e abbia altre mire su di loro…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...