Intervista a Laura Randazzo per “La luce della luna”

Prosegue la nostra tarda primavera, quasi estate, con le interviste. Oggi è la volta di Laura Randazzo con il suo libro “La luce della luna”, facente della “Stirpe delle Lowlands. 41AylahQ2pL__AA258_PIkin4,BottomRight,-43,22_AA280_SH20_OU29_

1) Quando hai iniziato a scrivere?
Da quando ho imparato a scrivere! 😉

2) Quanti libri hai pubblicato?
L’ombra della luna e La luce della luna – i primi due libri de La Stirpe delle Lowlands – e tre racconti in tre antologie, tutto con la Emmabooks.

3) Cosa suggeriresti a unʼaspirante autrice che volesse seguire le tue orme?
Di credere in ciò che scrive e nei suoi sogni, di non arrendersi mai. Di saper accettare i consigli e le critiche e di non smettere mai di leggere!

4) Come mai hai scelto i licantropi nella tua saga “La stirpe delle Lowlands”?
Per la loro natura che è in parte umana, in parte animale. La seconda dà loro sensi accentuati, un’affinità ed una vicinanza con la natura ed un’istintualità spiccati; la prima, i sentimenti: amore, rabbia, dolore, rimorso, gelosia, odio. I licantropi hanno quindi emozioni e sensazioni spinti all’ennesima potenza, ma hanno anche il senso del branco, del gruppo, della famiglia, della protezione del più debole, tutte caratteristiche che mi affascinano.

5) Il secondo capitolo della saga è “La luce della luna”. Parlacene in breve.
La luce della luna è un libro più corale rispetto al primo; l’intenzione era quella di far conoscere meglio tutti i membri del branco. Ognuno ha la propria storia, le proprie ferite, ma insieme formano un gruppo che ha una missione più importante da portare avanti: la protezione del branco e della razza.

6) Elena e Ty, i tuoi protagonisti. Parlaci di loro.

Elena è solare, come la Sicilia da cui proviene e da cui va via per sfuggire al proprio dolore. Giovane licantropa, cucciola irriverente, la sua innocenza riuscirà a penetrare la corazza di Ty, che lo tiene lontano anche dalle persone che lo amano. Insieme si riapriranno alla vita e ritroveranno la famiglia e la fiducia nel prossimo.

7) Ci sarà un seguito, ossia un terzo libro?
Sì! Il secondo ed il terzo libro sono nati e cresciuti insieme, anche se il terzo è ancora in scrittura. Sono strettamente collegati fra loro, negli avvenimenti e nei personaggi. Sarà il libro di Christopher, ma non solo…

8) Un link dove i lettori possano trovarti.
Questo è il mio profilo facebook: https://www.facebook.com/laura.randazzo.739
dove cerco di essere presente il più possibile e rispondere a tutti.
grazie mille Evelyn!
Grazie a te.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...