Intervista premio a Roberto Baldini

Roberto Baldini ha partecipato al mio evento legato al mio ebook, mi ha pubblicizzata e ha diritto al premio, ossia a questa intervista. 10153140_10202725434435944_154236914868374277_n
1) Come autore ti conosciamo, ma sei anche editor, giusto?

Sì, a furia di leggere libri su libri ho scoperto che, oltre scriverli, amo curarli. Curare quelle piccole imperfezioni (che hanno tutti i libri, i miei per primi…) e rendere un prodotto perfetto. Insomma, il regalo è pronto, basta solo abbellirlo per il gran finale.

2) E come talent scout, cosa puoi dirci? Parlaci di come scegli gli autori da rappresentare.
Dico che è fantastico scoprire e poter aiutare nuovi talenti. Persone umili che hanno davvero qualcosa da dire e lo dicono senza superbia, ascoltando i consigli e confrontandosi con una realtà che non conoscono ma che già amano.
Non li scelgo io, ma il mio cuore…

3) Fai anche presentazioni. Anche in questo caso, dicci nel dettaglio come ti muovi.
Organizzare presentazioni è difficile e affascinante al tempo stesso. Cercare locations, immaginare lo scenario ideale per quel romanzo, quel racconto, quella poesia… Vedere con gli occhi della mente la presentazione prima che avvenga, prima ancora di contattare la casa editrice e gli autori… Ma la soddisfazione, ve lo posso assicurare, è enorme e ripaga di tutto…

4) Dove trovi il tempo per fare tutto? E come mai la scelta di dedicarti a più cose, oltre alla scrittura?
Semplice: ogni ora tiro indietro le lancette dell’orologio! Scherzi a parte, amo così tanto quello che faccio che passare ore su libri, sul monitor, al telefono e in giro non mi pesa affatto. Anzi, mi carica! Scrivere non può essere una passione unica, perché chi scrive ama leggere, e quindi stare a contatto con autori, librerie, presentazioni… Amo questo mondo e voglio respirarlo a 360 gradi.

5) Come autore, cosa puoi raccontarci? Già che ci sei, parlaci del tuo ultimo libro.
Che dire? Amo vivere mille storie nella mia mente e raccontarvele per emozionarvi.
Il mio ultimo figlio, “A proposito di noi”, parla dell’amore e delle sue mille difficoltà: la paura di dichiararsi, i ritorni di fiamma, il passaggio dalle scuole superiori all’università e al mondo del lavoro, gravidanze, convivenza…
Il suo messaggio? Tutti i problemi possono essere risolti, basta parlarne.

6) Grazie Roberto della tua disponibilità. Una frase per i lettori in cui ti promuovi in tutte le tue tante attività.
Grazie a te, Evelyn, sei gentilissima come sempre.
Non arrendetevi mai, qualunque cosa accada. Ricordate che tutti noi meritiamo almeno un attimo di felicità.

7) Lasciaci un link dove possiamo trovarti e contattarti.
Potete trovarmi su Facebook (Roberto Baldini Scrittore) o sul mio blog: http://scrivoleggo.blogspot.it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...