Intervista vip: Enzo Savi e Antonio Montieri (Speakers di Radio Italia e non solo)

Oggi intervisto altri due vip: Enzo Savi e Antonio Montieri, conduttori di Radio Italia ma con un curriculum che spazia anche in altre direzioni e lavori. 10815643_10205292189613115_1382226090_n
1) Enzo e Antonio, avete iniziato la vostra collaborazione nel 1989 nel programma “Via Asiago Tenda”. Ci potete dire qualcosa in merito?
Enzo: Sì abbiamo iniziato la nostra avventura nel programma Rai (radio) di Via Asiago Tenda a Roma grazie a Franco Rosi. E dobbiamo ringraziarlo, perché è stato lui che ci ha presentati e così ci siamo conosciuti, partecipando a questo programma condotto da Claudio Lippi. Un’esperienza entusiasmante con il pubblico dal vivo…fantastico. E da lì siamo partiti come duo.

Antonio: Fu una bellissima esperienza. Franco Rosi, con cui collaboravamo in quel periodo, grazie al suo Laboratorio delle voci, ci portò a Radio Rai per questo programma radiofonico che si svolgeva davanti ad un pubblico. Fu l’occasione anche per conoscere tanti personaggi famosi ospiti della trasmissione.

2) Siete un duo fantastico. Come riuscite ad andare d’accordo dopo tutti questi anni di collaborazione?
Enzo: Secondo me la cosa fondamentale è che io e Antonio siamo completamente diversi e questo ci aiuta ad andate d’accordo e a compensarci.. Naturalmente anche noi abbiamo avuto qualche divergenza di idee e opinioni e guai se non fosse così.
Ma il rispetto, la stima e l’affetto tra noi ci ha permesso di superare qualsiasi momento difficile.

Antonio: Ormai siamo come parenti. Due fratelli. Difficile immaginarsi separatamente.

3) Siete riusciti a vincere il Telegatto per 3 anni di seguito per il programma “105 Happy Days” di radio 105. Ricordate che emozioni avete provato?
Enzo: Vincere con Marco Galli e tutta la squadra di 105 happy days è stato emozionante e stimolante per fare sempre meglio. Vincere 3 telegatti radiofonici ci ha riempito di gioia. Sapevamo che stavamo lavorando bene ma 3 telegatti non ce li aspettavamo. Che dire: “Una grandissima emozione!”

Antonio: Fu una bellissima emozione. Per noi che abbiamo sempre avuto una grande passione per la radio è stata una grande soddisfazione. Con Marco Galli piantammo le basi di un format che da lì in poi si è rivelato di grande successo, tanto da essere preso a modello successivamente anche da altri colleghi: la trasmissione di gruppo.

4) Nel 2007 potete dirci com’è andata la collaborazione con Salemme per il film “SMS Sotto mentite spoglie”?
Enzo: La collaborazione con Salemme è nata grazie a Radio Italia e devo dire che è andata benissimo ed è stata molto divertente. Poter far parte di un film di Salemme, un attore che stimo tantissimo, è stato meraviglioso.

Antonio: Radio Italia ci mise al corrente del fatto che Salemmme volesse degli speaker della radio poichè c’erano un paio di scene del film dove, in auto, avrebbe ascoltato un programma radiofonico. Fu una bella soddisfazione quando venimmo al corrente che Salemme avrebbe scelto proprio noi.

5) Avete lavorato in tv, in radio e ora siete anche doppiatori. Ma se doveste scegliere una sola di queste attività, quale sarebbe e perché.
Enzo: Non è facile sceglierne una quando le ami tutte e per ognuna di loro c’è una grande passione… non saprei. Sono nato con la radio e forse non potrei proprio rinunciarci. Ormai è nel mio DNA

Antonio: Difficile rispondere a questa domanda. Sono tutte attività molto belle. Forse il doppiaggio però potrebbe essere l’attività del futuro, oltre che del presente.

6) Tornando al discorso “doppiaggio”, come vi trovate? 10805003_10205292163492462_1159078473_n
Enzo: Con il doppiaggio ci troviamo molto bene. Doppiare per la Disney “Planes 2” è stato magnifico, perché il nostro direttore di doppiaggio era Carlo Valli ( voce di Robin Williams) e tanti altri. Lui ha saputo metterci a nostro agio e con una direzione esemplare. Sono bastati i suoi consigli per farci capire come interpretare i nostri personaggi, anche perché doppiare non è semplice. Ci vuole tecnica e bisogna essere preparati. E c’è sempre da imparare.

Antonio: E’ un’attività meravigliosa dove puoi esprimerti anche come attore. Speriamo di portarla avanti il più a lungo possibile e sempre a maggiori livelli.

7) Siete conosciutissimi speaker radiofonici per Radio Italia. Cosa vi piace del vostro lavoro?
Enzo: Conosciutissimi? 🙂 Speriamo dai!!! Del nostro lavoro mi piace tutto. In radio poi devi cercare di essere più spontaneo possibile. Essere se stessi secondo me è la cosa migliore. E poi hai la possibilità di essere creativo e di capire ciò che funziona. La cosa più bella del nostro lavoro è che ogni giorno ci si mette in discussione. Ogni volta è un nuovo esame. E come diceva il grande “Eduardo de Filippo”: gli esami non finiscono mai.

Antonio: La cosa che ci piace di più del lavoro in radio è la magia di poter arrivare a qualsiasi ascoltatore sparso per il mondo. Oggi, grazie allo streaming di arriva ovunque. Ci mandano messaggi dal Messico, l’Argentina, l’Australia… è fantastico. Poi è bello sollevare l’umore degli ascoltatori e far si che nelle nostre due ore abbiano dei momenti di spensieratezza.

8) Un sogno che ancora non avete realizzato.
Enzo: Aprire una pasticceria… No scherzo, anche se a me i dolci piacciono parecchio. Mi piacerebbe fare Cinema o far parte di alcune fiction. Chissà… come diceva qualcuno, mai dire mai.

Antonio: ll primo sogno, alla portata di mano, è quello di un tour teatrale con il nostro nuovo spettacolo nato per celebrare i 25 anni di collaborazione: “Buone Nuove” (Spegnete pure la TV).

9) Un link che riporti a un vostro video.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...