Due autrici sul blog: Emily Hunter e Lady P.

Prosegue l’iniziativa volta a pubblicizzare due autrici alla volta. Oggi, 19 dicembre, parliamo di Emily Hunter e Lady P.
Emily Hunter ha scritto “The braid (La treccia). 10859593_1601266430096558_1532466995_n
Amore, Passione, Eros, Amicizia, Odio, Sesso, Sensualità, Desiderio, Gelosia, Dolore… la miscela di “The braid (La treccia)” il mio primo romanzo pubblicato dalla Damster Edizioni è presente nei vari bookstore online, e in concorso per l’ EROXÈ CONTEXT 2014 – CONCORSO PER IL MIGLIOR ROMANZO EROTICO INEDITO.
Editore: Damster edizioni
Anno di uscita: Prima edizione maggio 2014
Genere: letteratura erotica
Formato: ebook
Prezzo euro 3,90
Pagine: 240
Link: http://www.amazon.it/The-braid-La-treccia-Damster-ebook/dp/B00KFTI15W/ref=sr_1_28?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1400566305&sr=1-28&keywords=emily+hunter
Booktrailer: https://www.youtube.com/watch?v=qY6EHYog7pg
Sinossi: Una treccia per chiudere il cuore.
“…e vissero felici e contenti?” un cliché, forse, ma in fondo il lieto fine è quello che ogni donna anela nella vita. Non Emily. Lei è una donna forte, una donna sicura di sé. Ha una casa, una carriera, amici che sono pronti a gettarsi nel fuoco, per lei.
Emily è desiderata, addirittura ambita. Affascinare con un solo sguardo, una sua parola è capace di ribaltare il cuore dei suoi corteggiatori.
Paul, l’ex marito sepolto nel passato. Alex, amante c.he la vuole tutta per sé, senza donarle nemmeno un briciolo di se stesso. Sam fidato collaboratore per il suo lavoro e appassionato “compagno di giochi”. Eric, amico di vecchia data legato alla sua vita per dolori comuni e sua unica Medicina per le Ferite. Tanto sesso, niente amore.
E forse va bene così, Emily si spoglia di tutto ma non scioglie mai la treccia, ultima sua difesa per non soccombere. Lei si rifiuta di desiderare di più del sesso, si rifiuta di cercare l’amore nei rapporti che vive: storie, a volte intense, di pura attrazione con uomini che vorrebbero più di quello che lei è disposta a concedere.
Ma un giorno tutto questo potrebbe non bastare più e quando l’affascinante Connor entra nella sua vita in punta di piedi, Un amore clandestino, una storia di sesso che appaga entrambi. Un’alchimia perfetta, due persone che si donano corpo senz’anima, un patto che va bene a entrambi.
Ma fino a quando?
Fin quando con Connor il sesso diventa coinvolgimento emotivo che si trasforma inevitabilmente in amore.
A quel punto le difese della sua anima vacillano, e Emily si ritrova a desiderare quello da cui ha cercato di fuggire per anni.

Lady P. è l’autrice di “I brividi in gabbia”.
brividi_gabbia_3dc0cecb98ea262d8c18f28ab98782cf
Edizioni: Damster
Collana: Eroxè
Prezzo: 3,99
Pagine: 201
Link di acquisto: http://www.amazon.it/brividi-gabbia-Damster-Erox%C3%A8-parola-ebook/dp/B00L6NI6PQ/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1403454768&sr=1-1&keywords=I+brividi+in+gabbia
http://www.damster.it/index.php/features/eroxe-dove-l-eros-si-fa-parola/item/i-brividi-in-gabbia-2
Sinossi: Angela ha quasi 50 anni, è separata e vive una vita estremamente piatta. In una sera di settembre conosce per caso Jonathan, un uomo “dal sorriso beffardo” che la colpisce in maniera negativa per i suoi modi troppo disinvolti e il suo linguaggio volgare che contrasta decisamente con il suo modo di essere. Nonostante ciò quell’uomo le entra immediatamente nella pelle e nei sensi, facendo riesplodere la sua femminilità a lungo sopita in maniera violenta e devastante. Rapidamente tra i due nasce una relazione fatta di incontri notturni e giochi erotici, un’adrenalina costante che svela una nuova Angela completamente sconosciuta a se stessa. Gli incontri sono sempre più frequenti, finché una sera Jonathan non si presenta all’appuntamento e svanisce nel nulla. Dopo pochi giorni Angela scoprirà il motivo della sua sparizione, e la sua favola erotica si trasformerà velocemente in un incubo…
Estratto: Una sera qualunque di un sabato qualunque.
Fine settembre ma è ancora estate piena, chiudo il negozio e mi avvio verso casa, quasi quaranta chilometri ma non mi pesa, casa mia è il paradiso terrestre e per raggiungere l’eden si può fare questo e altro.
A quest’ora non c’è neanche traffico, guidare mi piace, mi aiuta a pensare, un po’ di musica e l’asfalto; tutta strada normale come sempre, mi delizia attraversare strade di campagna, specie alla sera. Il finestrino un poco aperto fa penetrare gli intensi profumi, l’aria è perfetta.
La campagna toscana è verdissima e ricca, e in questi giorni si arrossa appena suggerendo caldi colori autunnali. Un calmo, rilassato ritorno verso casa, i problemi sono sospesi fino a domattina.
La radio passa un brano d’amore, per atavica abitudine tendo sempre ad ascoltare prima il testo, probabilmente perché da giovane mi dilettavo a scrivere; più che di amore parla di sesso, non conosco nemmeno l’interprete ma il pensiero vola con un lieve sorriso.
Già… il sesso.
Era bello, mi piaceva molto, c’ero proprio “portata”! Scoppio a ridere da sola, per il concetto stesso e per la strana definizione che mi è venuta in mente. Beh ogni cosa ha il suo tempo e la sua età, ormai sono vecchia per queste cose, e come sono messa poi, chi vuoi che mi voglia?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...