Intervista all’autrice e filmaker Flavia Cantini

Altra intervista. Leggete qua cosa ci racconta l’autrice e filmaker Flavia Cantini.
10841871_10206056051424087_2025026886221315918_o
1) Flavia, raccontaci chi sei nella vita di tutti i giorni
Allora, sono videomaker, operatore di ripresa e montatore video, nonchè scrittrice e ora mi sto anche cimentando nel mondo del blogging. Sono una ragazza creativa, sognatrice, fantasiosa, che ama fantasticare, passeggiare nella natura, che detesta la routine e la banalità, che ama viaggiare, che vivrebbe sui treni… Sono assetata di sapere, adoro l’arte, la cultura umanistica, la montagna. Ogni giorno per me dovrebbe essere una nuova scoperta.

2) Quando hai iniziato a scrivere?
Che io ricordi, le prime favolette le scrivevo già a sei anni, la scrittura è qualcosa che ho sempre avuto nel sangue.

3) Quante storie hai scritto fino al momento attuale?
Attualmente ho 4 romanzi pubblicati che sono: “Notti senza luna” (fantasy), “Notti senza luna – Il Male e l’angelo” (fantasy), “Storia di un Collegio” (drammatico) e “Esiliato sulla Terra” (fantasy).
Poi un racconto breve in ebook “Il cantore irlandese” per Lettere Animate edizioni, 4 racconti (Panico, Ho visto Louis salutarci dal porto, Christmas Vampire e Prigioniero di un altro) pubblicati in altrettante antologie di concorsi letterari e un agile volumetto dal titolo “Ritratto” che narra ricordi di una storia vera.
E ho ancora nel cassetto qualche inedito.

4) Oltre a essere scrittrice, sei anche filmaker. Vuoi spiegarci che studi hai fatto?
Mi sono laureata al Dams Cinema di Bologna e poi specializzata in Regia con diploma professionale alla Scuola d’Arte Cinematografica (SDAC) di Genova.

5) C’è un progetto a cui sei più legata?
Per ora posso pensare al film indipendente e zero budget “Masche” che ho realizzato nel 2013. Con tenacia e passione, ho ricoperto da sola quasi tutti i ruoli di una troupe, ho gestito una quindicina di attori, ho arredato il set, scelto i costumi etc.
E’ un progetto il cui risultato lo devo solamente a me e sono legata ad esso perché mi ha dimostrato che sono riuscita da sola a realizzare qualcosa di non banale.

6) Un sogno nel cassetto
Realizzare i miei obiettivi professionali, vale a dire entrare come operatore di ripresa e montatore video in una realtà già consolidata con cui crescere professionalmente sempre di più. E poi trasferirmi in una località che mi piaccia davvero.

7) Se dovessi consigliare ai lettori un percorso da seguire per imitarti, cosa suggeriresti?
Prima di tutto armarsi di tanta pazienza, non è un percorso facile, è un percorso che cambia e si evolve di volta in volta e le certezze non sono all’ordine del giorno, nulla è garantito. Ci vuole passione e tenacia. Studiare, leggere, sperimentare, creare: queste le parole chiave. E non scoraggiarsi mai.

8) Un link dove possiamo seguirti.
Vi segnalo il mio sito http://www.flaviacantini.it dove c’è anche il mio blog e poi la pagina Facebook Flavia Cantini Filmaker e Scrittrice.
Sul mio sito sono inoltre indicati tutti gli altri social su cui sono presente.
Grazie!
Grazie a te 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...