Segnalazione del libro “Il bambino di latte” di Yami Yume

Ci tengo a segnalare questo libro: “Il bambino di latte” dell’autrice Yami Yume.
11075796_10204139289829830_1824859106_n
Autore: Yami
Editore: Kimerik
Genere: Fantasy
Dettagli: 114 pagine
ISBN: 978-88-6884-385-4
Prezzo di Copertina: 14€
Link Acquisti: https://www.facebook.com/notes/il-bambino-di-latte/dove-acquistare-il-bambino-di-latte-e-altre-storie/1567150113501855
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/ilbambinodilatte
Sito Autrice: http://www.yaminosekai.com/home/category/home/

Trama:
La raccolta si compone di quindici racconti, di cui undici inediti e quattro editi. “Il canto delle fate dell’Est” è stato tra i racconti vincitori del concorso “Sussurri dal cuore… e dalle tenebre” organizzato nel 2012 dalla Casa Editrice Butterfly Edizioni ed è stato pubblicato nell’omonima antologia. “La battaglia di Kuro e Shiro” è stato tra i vincitori del Premio della Giuria del “II Premio Fantasy Way” indetto nel 2013 dall’Associazione Nazionale Artists & Creatives e da Edizioni Akkuaria ed è stato pubblicato nell’omonima antologia. “Peluche” si è classificato al secondo posto alla IX Edizione del concorso “Granelli di Parole – Sezione Favole” organizzato nel 2014 dalla Casa Editrice Kimerik ed è stato pubblicato nel volume “Granelli di Parole – Favole”. “Il bambino di latte” ha ottenuto la Segnalazione Speciale della Casa Editrice al Concorso letterario Internazionale “Emozioni in Bianco e Nero – sezione Fiabe e Favole” organizzato da Edizioni del Poggio ed è stato pubblicato nella raccolta “Emozioni in Bianco e Nero – Fiabe, Poesie, Racconti…”. Tra i racconti inediti invece troviamo: “Stuffed Doll”, primo classificato alla X Edizione del concorso “Granelli di Parole” della Casa Editrice Kimerik; “Fratelli”, “Il re del nulla”, “Parabole”, “Il frutto”, “La parabola del grigio” hanno fatto parte di una raccolta di dieci racconti inediti che ha vinto la Segnalazione di Merito al concorso “Narrando che Passione” del 2014.
—————-
Quando mi trovo tra le mani un romanzo di Yami, sono certa di cosa troverò aprendolo e cominciando a sfogliarne le pagine; so che troverò sentimento, filosofia, fantasia ed emozioni, so che mi appassionerò e resterò incollata alle sue storie fino alla fine, come se le stesse mi avessero carpita, costringendomi a restare lì con loro e a viverle.
E con le storie di questa raccolta, con questi racconti profondi, avventurosi e psicologicamente complessi, la cosa si è ripetuta.
Il bambino di latte e altre storie, infatti, ha la grande capacità di attirare il lettore e avvolgerlo nella lettura, perché la penna di Yami è, in un certo senso, magica e capace di fare grandi cose.
La sua mente poliedrica e fantasiosa ci presenta in questa raccolta diversi racconti, di diversi generi, che stimolano diverse emozioni nei lettori e quasi tutti i racconti narrati con sapiente penna e stile impeccabile, sono stati vincitori di concorsi letterari oppure hanno ottenuto menzioni speciali per la freschezza della fantasia di un’autrice indimenticabile.
Sono quindici i racconti presenti ne Il bambino di latte e altre storie, undici dei quali inediti e presentati in anteprima.
L’autrice, con una scrittura elegante e filosofeggiante, ci presenta storie raccontate ad arte, poiché la sua capacità narrativa è vivida e incredibilmente potente, tanto da scuotere la mente.
Così passando dalle fiabe sino ad abbracciare generi più oscuri come l’horror, Yami ci consente una nuotata in quel mare inesplorato della sua mente che colora il panorama letterario Italiano.
Personalmente in questi racconti ho lasciato anima e cuore poiché tutti i componenti che li hanno animati, uno per uno, dal primo all’ultimo, sono stati in grado di divenire vivi e palpabili nella mia mente e davanti ai miei occhi, trascinandomi con loro grazie alla prosa perfetta e all’immaginazione caleidoscopica dell’autrice.
La forza dello stile di Yami sta proprio nella limpida capacità di narrare le sue storie – sempre curate e originali, nonché perfettamente equilibrate tra psicologia e fantasia – e nell’insolita accuratezza di espressione e narrazione, che fanno sì che la lettura sia sempre scorrevole ed entusiasmante.
Le fiabe e i racconti contenuti in questo testo sono piccole stelle del firmamento che narrate con poeticità e capace attenzione, toccano tutte le corde dell’animo umano e dei sentimenti, suscitandone altri e impedendo al lettore di restar indifferente.
Yami racconta, insegna, sovrasta, narra, ama. E con i suoi pezzetti d’infinito ci conduce lungo la sua anima, accompagnandoci nel sentiero magico dei suoi pensieri e non deludendoci mai.
Aprite quindi questo libro con assoluta serenità, leggete i suoi racconti con cuore aperto e anima serena, perché vi regaleranno attimi preziosi da vivere e rivivere, accompagnati da un’autrice che vi rimarrà nel cuore.
[Prefazione a cura della Scrittrice Deborah Fasola]

Biografia
Yami (conosciuta anche come Yami Yume) è una scrittrice emergente originaria della Sicilia, innamorata del Giappone e della Corea del Sud e di ogni forma d’arte e cultura di questi Paesi.
Affascinata dal mistero e dall’universo onirico e fantastico, scrive storie fantasy e horror, gran parte delle quali ispirate a sogni e incubi da lei avuti nel corso degli anni.
Con il suo primo romanzo, Immagina (pubblicato da Sangel Edizioni nel Marzo del 2011 e per il quale sono state realizzate tre edizioni), l’autrice ha riscosso un ottimo successo di pubblico e critica e si è aggiudicata diversi riconoscimenti, tra i più importanti vanno ricordati la Segnalazione di Merito alla “V Edizione Premio Letterario Massa, città fiabesca di mare e di marmo” nel 2011, la Menzione Speciale al Concorso “Casa Sanremo Writers” nel 2012 e la Segnalazione della giuria per Meriti Letterari alla “XXVII Edizione del Premio Internazionale di Letteratura PHINTIA 2013”.
L’autrice ha partecipato anche a numerosi concorsi per racconti, ottenendo la qualificazione e la pubblicazione delle opere in gara in 16 antologie e raccolte di autori vari, frutto dei rispettivi premi letterari.
Nel Febbraio 2014 ha pubblicato Black & Noir, una raccolta di 11 racconti fantasy, horror e noir per la Casa Editrice Kimerik e nel mese di Maggio dello stesso anno la Casa Editrice Libro Aperto International Publishing ha pubblicato una nuova edizione di Immagina.
Il bambino di latte e altre storie è il suo terzo libro, una raccolta di racconti fantasy e favole per ragazzi e adulti pubblicata per meriti letterari dalla Casa editrice Kimerik in seguito alla vittoria conseguita alla X Edizione del Premio Letterario “Granelli di Parole” per la Sezione Favole.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...