La recensione di “Contessa per coincidenza” di Cheryl Bolen

Buongiorno, oggi posto qui la recensione al libro “Contessa per coincidenza” dell’autrice Cheryl Bolen. Tradotto da Eugenia Franzoni. Trovate la stessa recensione anche su Amazon.

Il link di Amazon: https://www.amazon.it/Contessa-Coincidenza-Casata-Degli-Haverstock-ebook/dp/B07M92N386/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1549357523&sr=8-1&keywords=contessa+per+coincidenza
La mia recensione: Il conte di Finchley si è fatto una brutta reputazione. Inoltre, a causa di una situazione finanziaria non proprio ottimale, anzi, escogita un piano che metta a tacere anche la nonna. Se si sposasse e mettesse la testa a posto, infatti, potrebbe convincerla ad aprirgli la borsa, quella dei soldi. Solo che, in Chiesa, non si presenta la donna che ha risposto al suo annuncio matrimoniale, bensì una parente e omonima che, guarda caso, è giovane e bella. E oramai, quando il conte si rende conto dell’errore e di aver sbagliato la Margaret Ponsby, è tardi. Ma il matrimonio riserverà delle sorprese a entrambi. Sorprese tutte da scoprire, facendo allo stesso tempo cambiare gli sposini.
Ho trovato il romanzo molto piacevole. L’ho divorato, pagina dopo pagina. La verità è che mi è quasi dispiaciuto lasciar andare i personaggi, tanto la narrazione è realistica. Mi sono sentita come trasportata in un’altra epoca e ho perso il contatto con la realtà. Mi complimento quindi con l’autrice per la bella storia e per lo stile fluido. Ottimi anche i dialoghi che non stancano, ma che sono frizzanti al punto giusto, animati e sempre interessanti. In alcuni casi dolci. Lo consiglio per gli amanti del genere e, perché no, anche agli altri.

Annunci

Anteprima di “Inferno” di Evelyn Storm

Buongiorno, esce oggi il libro “Inferno” di Evelyn Storm (cioè io, l’admin del blog). Fino a ieri era in preorder.

Titolo: Inferno
Autore: Evelyn Storm
Editore: Self Publishing
Genere: Romance New Adult
Data del preorder: 31 gennaio 2019
Data di uscita: 4 febbraio 2019
Prossimamente anche in cartaceo
Prezzo ebook: 0,99 €, anche se dal 5 marzo sarà di 1,49 €
Il libro si trova su Amazon ed è disponibile anche nel Kindle Unlimited
Numero pagine:
117 in A5 (ma Amazon ne segna meno)
Link: https://www.amazon.it/Inferno-Evelyn-Storm-ebook/dp/B07N92FV5F/ref=sr_1_2?ie=UTF8&qid=1549283213&sr=8-2&keywords=evelyn+storm
Sinossi: NON CʼÈ SALVEZZA, NON CʼÈ RITORNO. CʼÈ DOLORE, QUELLO VERO, QUELLO COSÌ POTENTE DA PIEGARTI E SOTTOMETTERTI. QUELLO CHE TI CONDUCE ALLʼINFERNO, SENZA POSSIBILITÀ DI REDENZIONE.

Mia è solo una bambina quando incontra Erik, trasferitosi in Italia dalla Danimarca a causa del lavoro del padre. I due si ritrovano così a vivere una profonda amicizia, fino a quando Erik, crescendo, diventa lʼossessione di ogni ragazza. Ma anche a Mia il cuore comincia a battere e, da quel momento, non ha più pace, dato che non può resistergli.
Lui la tormenta, potrebbe farle fare qualsiasi cosa. E lei lo asseconda, perché follemente innamorata, malgrado la maturità imminente che dovrebbe concentrare tutti i suoi sforzi. Intanto il suo profondo desiderio per il ragazzo trova appagamento, ma per “lʼamico” è solo sesso.
Mia ce la mette tutta per allontanarlo, ma la sua pena non si placa, anzi, perché ormai le ha fatto perdere la testa e le ha rapito il cuore.
Erik è la sua disperazione, quella che letteralmente la consuma e la perseguita. Erik è lʼinferno.
Pagina autrice: https://www.facebook.com/EvelynStormautrice/

“Inferno” di Evelyn Storm è in preorder

Salve a tutti. “Inferno”, il mio nuovo libro, è in PREORDER. Si può già prenotare al prezzo lancio di 0,99 €, anche se verrà automaticamente inviato sul Kindle il 4 febbraio, data di uscita, come anche l’addebito che sarà effettuato in quella data.

PRESTO ANCHE IN CARTACEO. SU AMAZON A NOME EVELYN STORM.

NON CʼÈ SALVEZZA, NON CʼÈ RITORNO. CʼÈ DOLORE, QUELLO VERO, QUELLO COSÌ POTENTE DA PIEGARTI E SOTTOMETTERTI. QUELLO CHE TI CONDUCE ALLʼINFERNO, SENZA POSSIBILITÀ DI REDENZIONE.
Mia è solo una bambina quando incontra Erik, trasferitosi in Italia dalla Danimarca a causa del lavoro del padre. I due si ritrovano così a vivere una profonda amicizia, fino a quando Erik, crescendo, diventa lʼossessione di ogni ragazza. Ma anche a Mia il cuore comincia a battere e, da quel momento, non ha più pace, dato che non può resistergli.
Lui la tormenta, potrebbe farle fare qualsiasi cosa. E lei lo asseconda, perché follemente innamorata, malgrado la maturità imminente che dovrebbe concentrare tutti i suoi sforzi. Intanto il suo profondo desiderio per il ragazzo trova appagamento, ma per “lʼamico” è solo sesso.
Mia ce la mette tutta per allontanarlo, ma la sua pena non si placa, anzi, perché ormai le ha fatto perdere la testa e le ha rapito il cuore.
Erik è la sua disperazione, quella che letteralmente la consuma e la perseguita. Erik è lʼinferno.

Anteprima “L’illusione della fenice” di Demetrio Verbaro

Buongiorno, oggi vi parlo del romanzo “L’illusione della fenice” di Demetrio Verbaro. Sono tre storie ambientate nel passato, presente e futuro, che alla fine convergono in una sola.

TITOLO: L’ILLUSIONE DELLA FENICE
AUTORE: DEMETRIO VERBARO
EDITORE: PUBME
DATA PUBBLICAZIONE: 17/11/2018
PAGINE: 258
Link amazon libro cartaceo

Link amazon e-book

pagina facebook
https://www.facebook.com/Demetrio-verbaro-207147146120868/?fref=ts
SINOSSI:
Il romanzo è diviso in tre storie che si svolgono in luoghi geografici diversi e in
momenti storici differenti. Tre vicende che narrano di amore, sofferenza, vita,
speranza, cadute e rinascite.
I protagonisti sono legati da qualche filo visibile e da molti invisibili, come i
personaggi di uno spettacolo di marionette fatte muovere da un abile burattinaio.
Ma cosa possono avere in comune Sara, una contadina sedicenne rimasta suo
malgrado incinta che vive nel periodo del dopoguerra a Mosorrofa, un piccolo paese
della Calabria aggrappato all’Aspromonte, con Amy un’attrice che lavora nel mondo
del porno nella Los Angeles degli anni 90, con Sadie una neolaureata con il massimo
dei voti alla facoltà d’ingegneria del Politecnico di Zurigo nel 2034?

Biografia dell’autore:
Demetrio Verbaro nasce a Reggio Calabria il 14/12/1981
L’illusione della fenice è il suo sesto romanzo. Appassionato di sport,
letteratura, cinema e quiz televisivi, partecipa nel 2016 al quiz di canale5
Caduta Libera dove si laurea campione, partecipando a oltre 10 puntate.
Ha tre figli: Thomas, Riccardo e Dorian

Anteprima “Il mio unico desiderio per Natale” di Evelyn Storm

Buongiorno, ecco l’anteprima del libro “Il mio unico desiderio per Natale” di Evelyn Storm (cioè io :P). Di seguito i dati.

Titolo: Il mio unico desiderio per Natale
Autore: Evelyn Storm
Editore: Self Publishing
Genere: Romance Contemporaneo a tema festività
Prezzo ebook: 0,99 € all’inizio, poi 1,49 €
Prezzo cartaceo: 6,29 €
Il libro si trova su Amazon ed è disponibile anche nel Kindle Unlimited
Link: https://www.amazon.it/mio-unico-desiderio-Natale-ebook/dp/B07L8N78YF/ref=sr_1_9?ie=UTF8&qid=1544625370&sr=8-9&keywords=evelyn+storm
Sinossi: Sono passati cinque anni da quando Brooklyn Rochester è stata lasciata sotto le festività. Da allora ha capito che il Natale non è solo incanto e magia, ma anche disillusione e tristezza. Eppure continua ad amare profondamente il periodo, a mantenere vivo il suo spirito natalizio e a sperare, in cuor suo, di incontrare la persona giusta con cui festeggiare degnamente.
Ad aiutarla nel piano di portare via il ragazzo alla sua più acerrima nemica ci sono le amiche Charlotte Moore e Harper Jones. Ma lʼamore non si comanda, quando arriva arriva. Riuscirà Brook a farsi piacere Mason Ross, il tipo in questione, e a entrare nel suo cuore? Scopritelo nel periodo che va dal 25 ottobre al 25 dicembre, data speciale in cui tutto può succedere.

Blog Tour Tappa recensione – Segreti inviolabili – di Ilenia Leonardini

Buongiorno, partecipa anche il mio blog al Blog Tour per l’uscita del libro “Segreti inviolabili” di Ilenia Leonardini, dopo il blog “La biblioteca di Mary”: https://bibliotecadimary.blogspot.com/2018/12/blog-tour-tappa-estratti-segreti.html?spref=fb&m=1&fbclid=IwAR0uyVtTyGCOBoMrSi_ZpLldBH4vltEVxFwwU2–dxIqvVlHCszxt4luxBY
Ecco la sinossi, la mia recensione, il banner, qualche estratto, la quarta di copertina e i link.


La sinossi di “Segreti inviolabili”:
Una facoltosa famiglia è al centro di questa storia dagli intrecci mai scontati. Una serie di episodi spiacevoli ai danni dei Connelly fa balenare il sospetto che, dietro al “gioco” spietato di alcuni individui, ci sia il comportamento del capostipite Marcus. A farne le spese maggiori sarà il figlio Lawrence, trasformato in un altro in seguito a un grave assalto e allʼuso della droga. Ma chi cʼè veramente dietro alle aggressioni? E quali misteri si celano in tutta la situazione? Scopritelo leggendo.
La mia recensione:
I Connelly sono una famiglia altolocata, ma tutto sembra ruotare intorno al figlio maggiore del Senatore. Il giovane, Lawrence, viene aggredito e il suo atteggiamento cambia totalmente. E’ un gran peccato, ma dietro cosa c’è? Tra mistero, azione e suspense, si dipana la storia, che porta con sé, ovviamente, anche le dinamiche familiari dei Connelly. Non solo, anche quelle degli amici che frequentano la loro casa. Lo consiglio, perché è un libro particolare e ben scritto. Inoltre si legge in modo spedito per la sua scorrevolezza.
Il banner, gli estratti, la quarta di copertina:




I link:
Link Amazon: https://www.amazon.it/dp/B07KN67S5K/ref=mp_s_a_1_5?__mk_it_IT=ÅMÅZÕÑ&qid=1542484077&sr=8-5&pi=AC_SX236_SY340_FMwebp_QL65&keywords=Ilenia+leonardini
Link Youcanprint:
https://www.youcanprint.it/fiction-generale/segreti-inviolabili-9788827858868.html
Link Mondadori:
https://www.mondadoristore.it/Segreti-inviolabili-Ilenia-Leonardini/eai978882785886/

Anteprima “Note fragili” e “Le ombre delle verità svelate” di Giovanni Margarone

Buongiorno, ecco l’anteprima di due libri: “Note fragili” e “Le ombre delle verità svelate” dell’autore Giovanni Margarone.

Titolo: Note fragili
Autore: Giovanni Margarone
Editore: Casa Editrice Kimerik
Genere: Narrativa
Collana: Kimera
Anno: 2018
Disponibile in formato e-book e cartaceo in diverse librerie online e fisiche.
Sinossi: Un giovane consacra la sua intera esistenza al suo unico, grande amore: la musica. Ma nel frattempo la vita scorre, anzi fugge lontana, e l’amore, passo dopo passo, cambia volto in un vorticoso succedersi di false speranze, rabbie, delusioni. Gli sarà dunque possibile mostrare al mondo il suo talento? Oppure, magari con l’aiuto di un’incantevole violinista, scoprirà che esiste un universo che nessun pentagramma – neanche il Rondò a Capriccio di Beethoven è in grado di contenere, grande come quel mare che da bambino contemplava attraverso la finestra della sua cameretta?
Link Casa Editrice Kimerik: https://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=3155
Link Amazon: https://www.amazon.it/Note-fragili-Giovanni-Margarone/dp/8893757702/ref=sr_1_2?s=books&ie=UTF8&qid=1542365410&sr=1-2
Commento di Enrico Marras, artista e poeta:
L’esistenza di Francesco è immersa in una intensa sensibilità che si estrinseca nella passione musicale, alla quale si dedica in un percorso irto di difficoltà familiari (comprensione materna e incomunicabilità paterna), nella suggestiva ambientazione di un borgo ligure affacciato sul mare.
Nonostante le vicende avverse (fra cui l’amore non ricambiato con Sandra), diviene determinante l’amicizia con Michele, maestro di pianoforte e primo estimatore del talento di Francesco, che porterà il protagonista del romanzo ad esibirsi prima nel sud della Francia per poi raggiungere Parigi.
Tale cammino si sviluppa in un susseguirsi di emozioni e conoscenze (fra le quali spicca il personaggio di Philippe) e di eventi dolorosi (il drammatico incidente per riavvicinare Sandra e la commovente perdita del suo amico Michele).
Ma sarà l’amore con la violinista croata Ana che permetterà a Francesco, in un momento dilaniante della sua carriera artistica, di scoprire nuove “partiture” esistenziali in un finale inaspettato e denso di pathos.
Il romanzo (seconda esperienza letteraria di Giovanni Margarone) scorre fluido in una intensa narrazione che, in particolare nei patimenti del giovane protagonista, attinge da Dostoievski (il Raskolnikov di “Delitto e Castigo”), Goethe (“I Dolori del Giovane Werther”) e Foscolo (“Ultime lettere di Jacopo Ortis”), mantenendo costantemente una sua vivace originalità descrittiva ed emozionale.
Un libro che, nella sua piacevolezza, permette al lettore di immedesimarsi nelle profonde inquietudini di Francesco, ponendosi delle non facili domande sulla tortuosa ed ineffabile ricerca della propria (personale) felicità.

Titolo: Le ombre delle verità svelate
Autore: Giovanni Margarone
Editore: Casa Editrice Kimerik
Genere: Narrativa
Collana: Kimera
Anno: 2018
Disponibile in formato e-book e cartaceo in diverse librerie online e fisiche.
Sinossi: Gianni, un orfano siciliano che ha fatto fortuna in Irlanda grazie alla sua arte, è invitato a presentarsi a Cuneo per motivi ignoti. Nel Piemonte del dopoguerra Luigi, un uomo intraprendente quanto egoista e spregiudicato, riesce a mettere su un impero. Altrove – in Friuli – Costanza viene cresciuta con amore dai suoi genitori; ma il terremoto del ‘76 si abbatterà sulla sua vita… Su queste tre storie si allunga l’ombra della verità. Quale sarà mai?
Link Casa Editrice Kimerik: https://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=3156
Link Amazon: https://www.amazon.it/ombre-delle-verità-svelate/dp/8893757729/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1542366377&sr=1-1
Commento di Enrico Marras, artista e poeta:
Tre esistenze, solo apparentemente distanti, si intrecciano ineludibilmente nell’ultimo romanzo dell’autore ligure, ma friulano d’adozione, Giovanni Margarone.
Gianni è un pittore siciliano che vive le inquietudini della sua condizione di orfano (profondamente narrate, in un lacerante percorso esistenziale, a Pietro, fortuito compagno di viaggio anch’egli in attesa di un volo aereo da Dublino verso l’Italia). Tale stato di abbandono si protrae nei rapporti umani che si susseguono, dal ceramista mastro Gaspare alla fidanzata Chiara, dall’amico Giuseppe al critico d’arte irlandese John, personaggi magistralmente tratteggiati ed inseriti di volta in volta in seno ad ambientazioni suggestive, dalla Sicilia a Torino passando da Cividale del Friuli sino a Dublino (ove si condenserà il suo successo artistico), in un intenso crescendo emozionale che vedrà presso uno Studio Notarile di Cuneo il suo epilogo. Luigi è un militare piemontese che durante la seconda guerra mondiale combatte nella Sicilia occupata dagli alleati e durante le vicissitudini belliche, a seguito di un ferimento, trova riparo da una famiglia presso Caltagirone. Dopo un travolgente, ma sotterraneo, rapporto passionale con Maria (nascosto al possessivo padre Giorlando), Luigi risale l’Italia tornando nel suo Piemonte, accolto dall’affetto della madre Teresa. In questa nuova vita emerge il reale carattere spregiudicato di Luigi che crea un impero economico (coadiuvato dal fedele ragioniere Ferrero), esibendo un ”modus vivendi” decisamente anaffettivo e a tratti violento (esemplificativi i rapporti con la moglie Alberta e con l’operaia Sonia, senza dimenticare la scena drammatica, volutamente enfatizzata, del licenziamento di una sua dipendente). Costanza è una donna friulana (precisamente di Gemona del Friuli) molto legata ai suoi genitori ed in particolare al padre Ermete, ma all’improvviso il terremoto del 1976 cambierà la sua vita. I momenti drammatici, successivi al sisma, vedranno la comparsa del soccorritore Francesco col quale si instaurerà un profondo rapporto sentimentale e la creazione di un solido nucleo familiare. Su tali esistenze si proietterà un’ombra inattesa densa di tensione emotiva e mistero con un finale sorprendente, che non lascerà indifferente il lettore.

La biografia di Giovanni Margarone:
Sono nato nel 1965 ad Alessandria, da padre siciliano e madre ligure, ho vissuto in Liguria fino a ventun anni. Quando lasciai la mia terra per andare in Friuli, per motivi di lavoro, era il 1986. Sono sempre stato un lettore assiduo, cultore altresì di filosofia e musica. La scrittura e la musica, in particolare, sono stati, sin da quando ero ragazzo, le mie vocazioni naturali; per questo a 12 anni, mentre intraprendevo lo studio del pianoforte, mi cimentai a scrivere due romanzi, mai pubblicati, che gelosamente ho sempre conservato fra i miei cimeli. Da allora, ho continuato a scrivere pensieri, brevi racconti che però ho sempre poi riposto nel cassetto, mentre tanti sono andati purtroppo perduti.
Ho sempre avuto una spiccata attenzione verso la letteratura ottocentesca russa, francese e tedesca (in particolare Dostoevskij, Flaubert, Proust, Goethe, Gogol, Tolstoj, Bulgakov, Prevost, Balzac per citarne alcuni); senza dimenticare i riferimenti al novecento italiano, nelle figure, fra gli altri, di Pirandello, Svevo, Cassola, Calvino, Cesare Pavese e Umberto Eco. Autori, come dico sempre, che mi hanno fatto scuola, e che ritengo abbiano contribuito ineludibilmente alla mia maturazione letteraria e stilistica. Sono un fermo sostenitore della versione cartacea dei libri di qualunque genere, trovandomi d’accordo con Camilleri quando dice che il libro è caldo; pur ritenendo che l’informatica e il web in generale siano strumenti ormai essenziali per qualsiasi tipo di attività, compresa quella letteraria.
Nel 2011, approfittando delle opportunità della rete, avevo creato un blog IDEE… di Giovanni Margarone dal quale avevo tratto spunti per il saggio “Oltre l’orizzonte” pubblicato nel 2013.
Soddisfatto di quel lavoro, ho finora scritto e pubblicato quattro romanzi:
“Note fragili” (2015, seconda edizione 2018), “L’ombra della verità” (2016) ora “Le ombre delle verità svelate (seconda edizione 2018), “E ascoltai solo me stesso” (2017) e “Quella notte senza luna” (2018).
Le opere sono descritte in I miei libri.
Dal 2018 i miei romanzi sono pubblicati dalla Casa Editrice Kimerik, quelli pubblicati con l’editore precedente saranno completamente rieditati.
Ringrazio tutti coloro che hanno creduto in me in questa nuova avventura editoriale.
Un ringraziamento particolare va al curatore editoriale Enrico Marras, per la sua pazienza e professionalità sempre dimostrata, alla scrittrice Miriam Ballerini e alla blogger Martina che scrive sul blog: “Marty e l’angolo dei libri “.
Attualmente sto partecipando a quindici concorsi letterari.
… Il quinto romanzo è in corso d’opera molto avanzata.

Sempre a proposito di “Stormy Life” di Sabrina Sabatini…

Ieri ho fatto un post sul libro “Stormy Life” di Sabrina Sabatini. Ma il cartaceo non è solo su Youcanprint.
Ecco altri link:
Mondadori Store:
https://www.mondadoristore.it/Stormy-life-Ediz-italiana-Sabrina-Sabatini/eai978882784920/
La Feltrinelli:
https://www.lafeltrinelli.it/smartphone/libri/sabrina-sabatini/stormy-life-ediz-italiana/9788827849200

Anteprima di “Stormy Life” di Sabrina Sabatini

Ciao, mondo. Questa sera vi parlo di “Stormy Life” di Sabrina Sabatini.

Titolo: Stormy Life
Autore: Sabrina Sabatini
Editore: Self Publishing
Genere: Erotico
Pagine ebook su Amazon: 434
Pagine cartacee su Youcanprint: 512
Prezzo ebook su Amazon: 3,99 €
Prezzo cartaceo su Youcanprint: 22,00 €
Disponibile su Amazon e Kindle Unlimited
Data di uscita in ebook: 20 settembre 2018
Data di uscita in cartaceo: 5 ottobre 2018
Link dell’ebook su Amazon: https://www.amazon.it/Stormy-Life-Sabrina-Sabatini-ebook/dp/B07HKPDNW8/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1539188331&sr=8-1&keywords=sabrina+sabatini
Link del cartaceo su Youcanprint: https://www.youcanprint.it/fiction-erotico/stormy-life-9788827849200.html
Sinossi: «Renderò la tua vita un inferno!» Mi minacciò lui con aria canzonatoria, mentre immaginavo il suo tipico sorrisetto all’apice del sadico divertimento.
«Provaci!» Gli risposi per le rime io.
*Romanzo autoconclusivo e primo di questa autrice emergente.*
Talìa Alexandris è un’orfana e, insieme al fratello Damian, vive in un orfanotrofio di Atene. Un giorno si imbatte in Elias Galakos, figlio della coppia che convenziona lʼistituto. Dopo uno scontro, il ragazzino decide di “vendicarsi”, chiedendo ai genitori di adottarla. Inizia per Talìa una vita all’insegna degli scherzi da parte di Elias e dell’amorevole rapporto che crea con il suo gemello Kyros, il tutto lontana dal fratello di sangue. Ma all’età di tredici anni viene “salvata” da quella casa proprio da lui. Ed ecco che di nuovo la sua esistenza viene stravolta. Passa dieci anni in Inghilterra, cambiando nome in Allyson Jones, finché, dopo la laurea, le viene proposto un tirocinio in una Casa Editrice ateniese…

Segnalazione di “Cenere sulla Brughiera” di Francesca De Angelis

Buon pomeriggio. Vi segnalo il libro “Cenere sulla Brughiera” di Francesca De Angelis, edito da Arduino Sacco Editore.

Titolo: Cenere sulla Brughiera”
Editore: Arduino Sacco Editore
Autore: Francesca De Angelis
ISBN: 978-88-6951-219-3
Numero pagine: 228
Data di pubblicazione: settembre 2016
Sito editore: http://www.arduinosaccoeditore.eu (il libro si acquista tramite il sito ma lo si può comprare anche in libreria se lo si ordina XD)
Link casa editrice: https://www.arduinosaccoeditore.eu/products/cenere-sulla-brughiera/
Link Amazon: https://www.amazon.it/Cenere-sulla-brughiera-Francesca-Angelis/dp/8869512193
Sinossi: Catherine Barret nacque in una piccola cittadina dello Yorkshire, crescendo felice fra le brughiere che caratterizzano quei luoghi. Un’infanzia ridente che sembrava poter durare in eterno viene spezzata dalla morte dei suoi genitori Elizabeth e Robert Barret. Cathy assieme alla nonna Mary e alla sua infantile zia Clarisse è costretta ad immigrare negli Usa. Dopo la morte della nonna, seguita successivamente da quella della zia, Catherine viene affidata ai Finch una coppia snob e sgarbata che la maltratta in continuazione. La ragazza troverà un po’ di sollievo con l’amicizia e successivamente storia d’amore con il tormentato Logan suo compagno di classe, ragazzo fragile che cela la sua infelicità con un facciata allegra e solare. Dopo giorni di idillio, Logan scompare. Catherine dovrà così fronteggiare da sola il bullismo dei suoi compagni di classe. Fra mille peripezie dopo essere scampata ad una violenza di gruppo da parte dei suoi compagni, si ritroverà a fuggire per la campagna, braccata dalla polizia che la considera responsabile della morte dei suoi amici e dei suoi genitori adottivi. Cathy da innocente verrà condannata alla pena capitale dopo essersi ricongiunta con Logan ed aver appreso di essere stata usata da John Cabol un perfido avvocato amico dei Finch, assassino degli stessi che ha visto in lei lo strumento ideale per realizzare i suoi loschi piani. Il lieto fine arriverà solo con la pace eterna, poiché nelle mie storie spesso è solo l’aldilà il luogo di pace. Nei miei racconti i protagonisti sono quasi sempre ragazzi soli e gli adulti che dovrebbero proteggerli diventano spietati carnefici senz’anima. Solo gli adulti deboli, in questo caso rappresentati dall’infantile ed un po’ pazza zia Clarisse e gli anziani nonni di Logan rappresentano il bene che però è sempre destinato a soccombere. In questo romanzo ispirato a “Cime Tempestose” spesso citato nel libro come romanzo preferito dalla protagonista ho voluto rappresentare il lato oscuro nel mondo dove la vita, la felicità e l’amore vengono abbattuti dal denaro e dalla sete di potere qui rappresentati dal malvagio avvocato Cabol.

Biografia dell’autrice: Francesca De Angelis nacque a Roma il 10-04-1991 in una gelida giornata di primavera, l’unica sopravvissuta ad potenziale parto plurigemellare. Per avere un quadro di quella che fu la sua infanzia, basta guardare uno di quei film anni 30 con protagonista Shirley Temple dove il lieto fine è presto detto. Le sua giornate erano scandite dalla scuola e dai giochi con gli amici sotto l’occhio vigile della nonna, una signora energica e un po’ mascolina che le raccontava spesso le storie e le leggende che aveva appreso dal paesino di montagna dov’era cresciuta. Così nutrita da storie su fate, folletti e principesse l’immaginazione della piccola Francesca iniziò ad essere fertile. Un contributo venne anche dalla florida e grassottella zia materna che ogni pomeriggio, aiutata dalla collana dei libri “I Quindici” rendeva ancora più forte il suo desiderio di lettura. C’era un periodo della sera, che Francesca trovava magnifico in cui il buio cadeva sulla casa della nonna, dove ogni angolo poteva celare un mistero od un bizzarro animale. Essa appariva agli occhi della bimba come un castello incantato. Qualche anno dopo il castello incantato arrivò davvero. A nove anni, dopo la morte della nonna, seguita a breve da quella della zia, la depressione iniziò a divagare nel suo corpicino spingendolo a vedere il lato più orribile del mondo. Qualcuno però non voleva vederla soffrire. Il giorno del suo decimo compleanno qualcuno le recapitò un regalo molto speciale che cambiò per sempre la sua vita. Il regalo era il terzo volume della saga di Harry Potter, della scrittrice britannica J.K. Rowling che divenne da allora la sua Fata Madrina cosmica. Quel romanzo le fece capire come la scrittura, il semplice poggiare una penna su un figlio potesse rinvigorire il suo animo in maniera ancora maggiore di quanto potesse fare qualunque medicina. Da ragazzina Francesca prese ad amare la scrittura e usando delle vecchie bambole prese a dar vita ai suoi personaggi. Oggi, che la sua vita è passata per un quarto ha da poco pubblicato il suo primo romanzo “Cenere sulla Brughiera” per la casa editrice Arduino Sacco. E, sebbene il cammino verso la felicità sia ancora lungo e tortuoso, la ragazza continua a scrivere non volendo mai abbandonare l’attività che ama di più e che la salva ogni giorno dal finire nel baratro.