Avviso ai naviganti per essere inseriti nel blog

Buongiorno. Questo avviso verrà messo fisso anche in una delle pagine che trovate in alto. Ci sono blog che permettono alla gente di lasciare un contributo economico per gestirlo al meglio. Io non l’ho mai fatto e non lo farò. Ma, dopo aver inserito tantissimi scrittori e artisti, mi sembra giusto cambiare un po’ le regole. Offrirò servizi vari o scambi. Chi fosse interessato, me lo dica via mail.

Annunci

Intervista vip: Fiore Manni (fumettista, scrittrice, conduttrice)

Ricominciano le interviste vip. E oggi, con piacere, intervisto per voi Fiore Manni, vi dice niente il “Camilla Store”? Ecco, è lei.
551378_546072482140325_364264660_n
1) Fiore, quando è nata la tua passione per il disegno?
Ho sempre disegnato, dall’asilo. I miei genitori mi hanno sempre spronata ad andare avanti e a continuare!

2) Dopo gli studi, come sei arrivata a condurre il “Camilla Store”?
Ero al’inizio del secondo anno di università e ho letto un volantino appeso in bacheca! All’epoca ero senza lavoro e avevo già iniziato a vivere da sola, quindi ho pensato “Proviamo! Mi piace disegnare, mi piace la moda e mi piacciono i bambini…perché no?!” E’ andata bene alla fine, ahahahah.

3) Quanto ti ha influenzata la cultura giapponese e i manga in generale?
Non troppo alla fine, è sì, una mia passione, ma sono altrettanto appassionata di letteratura, cinema e arte.

4) Sei fumettista, scrittrice, conduttrice. Quale mestiere ami fare di più?
Disegnare! E’ la cosa che amo e che mi fa soffrire di più! Vorrei anche riuscire a pubblicare qualche mia storia per ragazzi!

5) Un sogno che vorresti realizzare.
I sogni sono segreti. ❤

6) Sei figlia d’arte. Cosa ha significato per te?
Esser figlia d’arte mi ha portato a ignorare completamente la televisione… ahahah. Non mi ha mai interessato e non ho mai pensato “ah voglio fare l’attrice/regista/costumista da grande!”. Alla fine sono finita al Camilla Store davvero per caso.

7) Un consiglio per chi volesse seguire i tuoi passi.
Avere passione e credere sempre nei propri sogni! ❤

8) Link dove poterti seguire.
Lista account:
❥ Blog
http://hanacchi.blogspot.it/
❥ YouTube
http://www.youtube.com/channel/UCUfTo4b80qCy3BAcqLVrAAQ
❥ Twitter
https://twitter.com/fioremanni
❥ World Cosplay
http://worldcosplay.net/member/hanacchi/
❥ Deviantart
http://hanacchi7.deviantart.com/
http://hanayubikiri.deviantart.com/
❥ Tumblr
http://hana7.tumblr.com/
http://devilishboy.tumblr.com/

Grazie mille. ❤
Grazie a te. 🙂

Intervista a Francesca Giuliani

Buongiorno. Chi ha tempo non aspetti tempo… beh, ho mille cose da fare, ma non mi perdo in chiacchiere e vi presento una nuova intervista. Le domande le ho fatte a Francesca Giuliani, editor e scrittrice, più che altro. 10805531_668214856628901_457107649_n
1) Francesca, quando hai iniziato a interessarti alla letteratura? Sono sempre stata una persona molto affezionata ai libri, credo abbiano un potere curativo e lenitivo sulle ferite che delle volte la vita ci infligge.
2) Sei editor freelance, come è iniziato tutto? Qualche anno fa lavoravo per un blog, sia come articolista che come editor dei pezzi dei miei colleghi. Un giorno mi ha detto di voler aprire una sezione dedicata agli editing, e così abbiamo fatto. Alcuni mesi dopo mi sono licenziata e ho aperto il mio attuale blog (www.nonriescoasaziarmidilibri.com).
3) Cosa fai per gli autori? Recensioni, interviste, editing, revisioni, correzioni di bozze, presentazioni, eventi, impaginazioni, quarte di copertina e promozione. Sono sempre in prima fila per aiutare gli scrittori, sia emergenti che affermati.
4) Quanti concorsi letterari hai vinto fino a questo momento? Diversi, sinceramente non li ho mai contati. Uno di quelli che mi ha dato più soddisfazione è stato quello che mi ha aperto le porte per il corso di scrittura indetto da Rai Eri, la casa editrice della Rai.
5) Sei anche scrittrice. Ci vuoi parlare dei tuoi libri? Anni fa ho pubblicato con una casa editrice due volumi, di cui un romanzo e una raccolta di racconti. Al momento non sono disponibili, ma su Amazon si possono trovare delle mie novelle, che mi stanno dando tanta soddisfazione anche grazie al progetto Kindle Unlimited: “L’altra faccia dell’amore” e “Leali”. Sono entrambi dei piccoli gialli, che tengono ben saldi il lettore; con “L’altra faccia dell’amore” ho anche vinto un concorso letterario. 10799403_668214946628892_372673678_n
6) A quale sei più legata? Considero come un figlio un po’ sfortunato, e forse per questo ci sono molto legata, il mio primo romanzo, che si intitolava “Fiamme novelle”. A causa di una pessima distribuzione, che non inviava il libro né alle librerie né ai lettori che lo richiedevano dal sito, non è andata molto bene. Ma adesso sono scaduti i diritti, quindi…
7) Progetti per il futuro? Laurearmi in magistrale al corso di “Informazione, editoria e giornalismo” e portare avanti i miei mille progetti legati a questo pazzo oceano che è il mondo editoriale.
8) Un sogno nel cassetto. Ne ho mille, ma il più forte di tutti è poter vedere un film tratto dai miei libri.
9) Un link al tuo sito o blog ufficiale. http://www.nonriescoasaziarmidilibri.com

Le 13 recensioni su Amazon e la pubblicità sul blog “Le passioni di Brully”

Non voglio mostrare le recensioni che mi hanno scritto sul mio libro per spiattellare agli altri “guardate!”. No, lo faccio per condividere la mia soddisfazione nel leggere le 13 recensioni sul mio libro “La voce del sentimento”. Ma anche per ricordarmene nei momenti di sconforto… quando magari aspetto qualcosa e non succede niente. Inoltre, ringrazio anche il blog “Le passioni di Brully” per avermi ospitata.
Le recensioni che ho ricevuto sono ovunque: Anobii, Goodreads, Amazon, InMondadori, ma anche privatamente o sui blog. Quelle più numerose, però, sono su Amazon. Eccole:

51SkAkJx0DL__AA258_PIkin4,BottomRight,-36,22_AA280_SH20_OU29_
1) 4.0 su 5 stelle LA VOCE DEL SENTIMENTO 2 ottobre 2014
Di Monica Pasero
Acquisto verificato
L’essere umano, da sempre, insegue il bisogno di completarsi. Quest’opera esprime, appieno, tale bisogno. Accompagnandoci in quattro narrazioni, dove i protagonisti lotteranno,con tutte le loro forze, per realizzarsi. Farà da filo conduttore il “sentimento” questa voce, interiore che vive in noi, da sempre, alimentando desideri, speranze ,sogni e aspettative. In ogni pagina trapelerà forte la necessità di amare e completarsi come fulcro principale di un’intera esistenza. La penna eclettica dell’autrice, con bravura rende il testo scorrevole, alternando storie diversissime tra loro. Dove traspare la sua versatilità nel raccontare tematiche differenti, complice il suo grande estro. Quattro vicende, in cui si evidenzia l’ urgenza di amare, la necessità di far forza su questo sentimento per poter seguire anche le strade dei propri sogni. L’amore diviene principe in tutte le quattro narrazioni e conferma ancora una volta la grande forza del sentimento, che può ridonare speranza e nuova rinascita in ogni situazione della vita.
Monica Pasero.
2) 4.0 su 5 stelle Un libro che colpisce veramente al cuore. 12 settembre 2014
Di Roberta
Acquisto verificato
Una lettura che scalda i cuori.
Scorrevole e che si legge in fretta ma che lascia un segno.
Sentimenti a mille.
Come ho letto in giro, c’è davvero un filo rosso che unisce questi 4 racconti.
3) 3.0 su 5 stelle il filo del destino 28 settembre 2014
Di grazia cormaci
Acquisto verificato
dopo aver letto con piacere la voce del sentimento, della giovane autrice Evelyn Storm, sono rimasta affascinata dal filo sottile che unisce il destino dei protagonisti. Con destrezza narrative, la Storm riesce a raccontare la vita, l’amore dei personaggi dei Quattro racconti, iniziando dall’era medioevale ai giorni nostri e, avvolgendo gli scenari in un mistico alone di mistero e presagio di morte…
4) 4.0 su 5 stelle Una raccolta molto bella 12 settembre 2014
Di Aura
Acquisto verificato
Questa raccolta di racconti di Evelyn Storm, mi ha davvero sorpresa. E’ stato davvero toccante e mi ha fatto anche scendere qualche lacrimuccia devo ammetterlo, specialmente il primo racconto. Spero Di poter leggere al più presto qualche altro lavoro di Evelyn.
5) 5.0 su 5 stelle Ottimo libro, lo consiglio a tutti. 25 agosto 2014
Di Bobbi
E’ strutturato molto bene.
La descrizione dei paesaggi e dei personaggi è buona.
Lettura profonda e consapevole.
Pur essendo uno scritto impegnativo, la lettura è scorrevole.
Libro consigliatissimo!
6) 5.0 su 5 stelle una carica sentimentale 29 agosto 2014
Di chaby
“Sentimenti e passioni in quattro sfaccettature diverse. si legge tutto d’un fiato. A volte fa sorridere, altre commuovere. non si puó non amare
7) 4.0 su 5 stelle racconti romantici 21 ottobre 2014
Di elimod RECENSORE TOP 500
Acquisto verificato
Quattro racconti lunghi e articolati, scritti bene ed impeccabili nella forma, per chi come me ama sognare e leggere storie romantiche. Sono belli tutti e quattro: il primo è in assoluto il mio preferito per sensibilità, dolcezza e originalità. Nel secondo c’è una trama paranormale, il terzo ed il quarto sono dei mini romance ambientati uno in Inghilterra e l’altro in America. Consigliatissimo!
8) 4.0 su 5 stelle Di Lidia Ottelli “Lidia” (brescia) – Visualizza tutte le mie recensioni
(TOP 500 RECENSORE)
Acquisto verificato(Cos’è?)
Questa recensione è su: La voce del sentimento (Formato Kindle)
RECENSIONE A CURA DEL BLOG IL RUMORE DEI LIBRI
La voce del sentimento è una raccolta di quattro racconti molto bello.
Racconti che ti toccano per l’intensità dei sentimenti, dell’amore, che imprigiona dentro di essi. Vari argomenti, vari scenari che ti affascinano con semplicità e eleganza.
Già sapete che io non amo gli spoiler e anche questa volta non ne farò. Non avevo mai letto l’autrice prima di questi racconti e devo dire sono stata piacevolmente sorpresa. Uno stile lineare, semplice e piacevole.
Bellissima l’idea di passare in diversi periodi dal passato al presente. Racconti profondi, mai banali, passionali, emozionanti e originali.
Ben scritti, mai noiosi, storie appassionanti, fluide e coinvolgenti. Racconti avvincente che ti catturano dall’inizio alla fine. Devo dire subito che questi scritti mi hanno coinvolto, sono scritti con particolare cura, con un’emozione che ti scorre parola dopo parola. Le vicende si susseguono tra passione, commozione, in un ritmo piacevole e mai scontato.
9) 4.0 su 5 stelle Complimenti Evelyn!!, 11 novembre 2014
Di RAMONA – Visualizza tutte le mie recensioni
Acquisto verificato(Cos’è?)
Questa recensione è su: La voce del sentimento (Formato Kindle)
Innanzitutto premetto che nn amo molto il fatto di storie diverse nello stesso libro,ma xche c e un ma ho apprezzato tantissimo lo stile dell autrice che ha saputo tenermi incollata alle pagine con le sue parole ma soprattutto sentimenti forti che danno voce anche al cuore…quindi brava seguirò sicuramente a leggere altri tuoi libri xche mi hai fatto ricredere…CONSIGLIATISSIMO!!
10) 5.0 su 5 stelle Una bella sorpresa!, 8 novembre 2014
Di E-writer – Visualizza tutte le mie recensioni
(TOP 500 RECENSORE)
Acquisto verificato(Cos’è?)
Questa recensione è su: La voce del sentimento (Formato Kindle)
Inizio dicendo che sono rimasta molto colpita, non avevo mai letto nulla della Storm, di questo bellissimo romanzo “particolare”.
Mi soffermo sulla parola “particolare” perché è composto da quattro storie che catturano indistintamente (non saprei quale scegliere, sono tutti molto belli) il lettore.
L’autrice parla d’amore e di sentimenti con un tocco delicato ed emozionante. Le vicende dei protagonisti nei quattro racconti ci regalano un excursus di emozioni che dal medioevo arrivano fino ai giorni nostri.
Quattro esposizioni molto ben articolate, scritte attentamente e soprattutto impeccabili nella forma. Quattro racconti a tema romantico dove il sentimento vero è l’indiscusso protagonista.
Nel primo racconto domina la sensibilità e quel pizzico di originalità che ti infonde ad andare avanti nella lettura. Nel secondo veniamo coinvolti in una trama paranormale. Nel terzo e nel quarto abbiamo dei veri corti-romance collocati: uno in Inghilterra e l’altro in America.
Le rappresentazioni dei luoghi sono molto descrittive e accurate, sembra quasi che guidino il lettore all’interno di quelle realtà.
Tutto il testo è molto scorrevole ed è dedicato a chi vuole trascorrere una lettura piacevole circondato da emozionii e dal giusto romanticismo.
Consigliatissimo!
11) 3.0 su 5 stelle Quattro storie per sognare, 30 ottobre 2014
Di Claudia Mameli – Visualizza tutte le mie recensioni
Questa recensione è su: La voce del sentimento (Formato Kindle)
Grazie ad una scrittura leggera, semplice e senza mezzi termini, fatta di emozioni delicate e violente al tempo stesso, i protagonisti di questi racconti incantano velocemente il lettore romantico, che non aspetta altro se non il lieto fine. Quattro storie infuocate e travolgenti che coinvolgono i sogni e i sensi di tutti.
Giunta al suo terzo romanzo, Evelyn Storm vanta una lunga lista di collaborazioni con vari siti letterari, partecipazioni a concorsi di poesia e narrativa, pubblicando inoltre con successo Grido d’amore – Quando il sogno non basta edito da Letture animate nel 2012, e Il covo degli spiriti guardiani grazie al gruppo editoriale David and Matthaus nel 2013, e la favola Ridolina si addormenta.
12) 4.0 su 5 stelle Lasciati coinvolgere dalla magia dell’amore, 25 settembre 2014
Di Silvano Camerin – Visualizza tutte le mie recensioni
Acquisto verificato(Cos’è?)
Questa recensione è su: La voce del sentimento (Formato Kindle)
Preferisco i romanzi, ma non sono rimasto per niente deluso da questi racconti.
Mi sono piaciuti.
Lo consiglio a tutti.
13) 4.0 su 5 stelle Lettura coinvolgente, 12 settembre 2014
Di Antonio Montieri – Visualizza tutte le mie recensioni
Questa recensione è su: La voce del sentimento (Formato Kindle)
4 racconti intensi che, in vita o in morte, in gioia o in crisi, danno una speranza. Un invito alla positività.

Questa, invece, è la pubblicità sul blog “La passioni di Brully”: http://lepassionidibrully.blogspot.it/2014/11/la-voce-del-sentimento-di-evelyn-storm.html?spref=fb
venerdì 14 novembre 2014
“La voce del sentimento” di Evelyn Storm


Un romanzo… che contiene quattro racconti! Quattro storie che vi faranno sicuramente emozionare!
Titolo: La voce del sentimento
Autrice: Evelyn Storm
Genere: Romance – Paranormal romance
Pagine: 197
Prezzo: Ebook €0,99
Link Amazon: Ebook
Quattro avventure in un unico romanzo e con un argomento specifico, che spazia dalla vita vera al fantasy, dallʼombra alla luce, dal sentimento alla passione, dallʼItalia allʼestero.
Qualche estratto…
“Gli adulti non capiscono mai le cose, si dimenticano troppo spesso di essere stati anche loro bambini.”
“Un bagliore innaturale attraversò gli occhi di Daralis. Sembrava avesse la vista velata di porpora, tanto i suoi occhi erano rossi.”
“Non mi preoccupavo di poter cadere, farmi male, soffrire le pene dell’inferno, perché la danza era per me il paradiso tanto agognato, in grado di scacciare la paura.”
“La ragazza lo accolse e la cadenza del loro amore aumentò sempre più fino all’estasi.”
Estratto dettagliato del primo racconto
“Ricominciare”
Protagonisti sono Veronica e Roberto. Il bosco prese a rumoreggiare intorno a noi, sempre più forte. Mi sembrava gli urlasse di fermarsi, ma sicuramente era soltanto la mia immaginazione che si prendeva qualche libertà, mentre i nostri respiri si facevano più affannosi ogni volta che smettevamo di gridare, di far valere le nostre ragioni, di arrabbiarci o di muoverci.
Misi in allerta tutti i sensi, e quasi senza accorgermene, strinsi tra le mani un poʼ di muschio, era così umido, così soffice che lo stritolai tra le mani prima di farlo cadere di nuovo a terra. Sentivo più che chiaramente lo stormire delle foglie variopinte, gran parte delle quali giacevano morte ai nostri piedi e lo scorrere di un fiume impetuoso sotto di noi, che potevo vedere sporgendomi un poʼ. E quanti odori! Le fragranze di muffe e di legno bagnato mi penetravano nel naso. Chiusi gli occhi e la testa mi girò. Quando posai di nuovo gli occhi su Roberto, mio malgrado, lo vidi a terra. Si era già messo in ginocchio, incurante delle mie raccomandazioni. Speravo solo non si credesse invincibile, io non avevo bisogno che mi dimostrasse un bel niente.
Altro estratto del primo racconto
“Ricominciare”
Lo vidi protendere a fatica la sua mano verso i miei ricordi contenuti in quellʼinvolucro sporco e che sapeva di vecchio, mentre i pantaloni e la punta delle scarpe si macchiavano sempre più di terra, dato che avevamo dimenticato in giro il telo trasparente. Con lʼaltra mano si teneva alla corteccia di un faggio maestoso, i tendini che si tiravano per lo sforzo. Mancava pochissimo, ma la terra cedeva e lo costringeva a tornare indietro per ricominciare tutta lʼoperazione daccapo. Intanto nella mia testa vorticavano suoni e immagini diverse: acqua, terra, scatola, vento, Roberto, tendini, polso, mani, cortecce, foglie.
Mi guardai intorno, non cʼera nessuno come prima, ma il cielo non prometteva nulla di buono. Difatti, pochi minuti dopo, una pioggia sottile che divenne in fretta fitta cominciò a scendere. Ci saremmo bagnati come pulcini e il mio primo impulso fu di scappare alla ricerca di un posto dove ripararci, ma evidentemente era soltanto un mio desiderio.
«Ti conosco Veronica, ma non contarci. Non ce ne andremo prima di aver finito.»
Rassegnata, mi avvicinai per dare il mio contributo, ma mi venne impedito.
«Non aiutarmi! Il peso di noi due insieme potrebbe essere più dannoso che utile. Ce la faccio.»
Booktrailer

Recensioni per il mio libro “La voce del sentimento”

Dopo tanta pubblicità agli altri, torno a parlare di me. Ringrazio Claudia Mameli che mi ha recensita sul suo blog, ma anche su Amazon. E per ora salgono a 10 le recensioni su Amazon. Ancora poche, ma sempre qualcosa. 10567301_680582968688712_2001680380_n
10418327_840739635937150_7084266243996033964_n
http://ilprofumodellacarta.blogspot.it/2014/10/editore-evelyn-storm-genere-rosa-anno.html
Editore: Evelyn Storm
Genere: Rosa
Anno: 2014
Formato: ebook
Dimensione: 366 KB
Disponibile su: http://www.amazon.it/voce-del-sentimento-Evelyn-Storm-ebook/dp/B00MC6AXS4
http://www.inmondadori.it/La-voce-del-sentimento-Evelyn-Storm/eai978605031573/

Ricominciare
Veronica è una ragazza forte, dal carattere deciso e a volte ribelle. Trova l’amore della sua vita quando è ancora troppo piccola per capire di cosa si tratta realmente ma, nonostante questo, i due fidanzatini si giurano fedeltà eterna. Il destino ha però in serbo per loro un piano diverso, distruggendo nel giro di pochi attimi ogni progetto fatto. Prima la rabbia e la disperazione, si mostrano alla ragazza che è ormai rassegnata ad avere per sempre il cuore lacerato, poi, il destino che cambia nuovamente le carte in tavola: perché il fato opera per vie misteriose, e l’amore aspetta solo un espediente per poter rinascere a nuova vita.
Patto di sangue
Nel 1236, a Cressillon, Daralis Godart vede sua madre morire per mano di Aric, una figura malefica che si nutre di sangue caldo. Sette secoli dopo, lui vuole ritrovarla per poterla fare definitivamente sua e permettere l’ascesa di Kalyn, sua mentore e protettrice. Intanto Ronan osserva da lontano, facendosi guardiano di quella vita sospesa a mezz’aria. Il peggio sembra arrivare veloce come un fulmine ma come sempre, seppur in forma distante dall’iconografia usuale, il bene vincerà sul male grazie a un amore crudo e intenso che supera ogni ostacolo.
Destini incrociati
Ultimo di cinque figli, ad appena diciott’anni Josh sogna ancora di affermarsi nella danza e, perché no, trovare il vero amore. La fortuna, però,sembra essersi scordata di lui impedendogli di realizzare ogni suo desiderio. Dapprima sfinito nell’anima, pieno di rabbia e rancori repressi, riceve un’opportunità di svolta grazie a suo fratello, che decide di farlo tornare a sorridere. Solo piccoli passi, uno dietro l’altro, che porteranno il giovane a trovare quello che cercava da tanto tempo.
Amore, desiderio e… ghiaccio
Cindy è una giovane disillusa, tormentata da un amore sbagliato che l’ha violentata psicologicamente. Il suo unico sfogo è il pattinaggio, che pratica per non pensare al dolore e la vergogna del non riuscire più a gestire la situazione. Fino a quando una sera, fattasi forza del trovarsi circondata da tanta gente, decide di ribellarsi e dare un taglio netto col passato. L’aiuterà in questo Dylan, un uomo ricco e affascinante che sarà in grado di farla tornare a sognare e credere nuovamente nell’amore e in se stessa.

Grazie ad una scrittura leggera, semplice e senza mezzi termini, fatta di emozioni delicate e violente al tempo stesso, i protagonisti di questi racconti incantano velocemente il lettore romantico, che non aspetta altro se non il lieto fine. Quattro storie infuocate e travolgenti che coinvolgono i sogni e i sensi di tutti.
Giunta al suo terzo romanzo, Evelyn Storm vanta una lunga lista di collaborazioni con vari siti letterari, partecipazioni a concorsi di poesia e narrativa, pubblicando inoltre con successo Grido d’amore – Quando il sogno non basta edito da Letture animate nel 2012, e Il covo degli spiriti guardiani grazie al gruppo editoriale David and Matthaus nel 2013, e la favola Ridolina si addormenta.

“Gli adulti non capiscono mai le cose, si dimenticano troppo spesso di essere stati anche loro bambini”

“Un bagliore innaturale attraversò gli occhi di Daralis. Sembrava avesse la vista velata di porpora, tanto i suoi occhi erano rossi”

“Non mi preoccupavo di poter cadere, farmi male, soffrire le pene dell’inferno, perché la danza era per me il paradiso tanto agognato, in grado di scacciare la paura”

“La ragazza lo accolse e la cadenza del loro amore aumentò sempre più fino all’estasi”

E questo è il link di Amazon dove leggere la recensione di Claudia e altre 9: http://www.amazon.it/voce-del-sentimento-Evelyn-Storm-ebook/dp/B00MC6AXS4
3.0 su 5 stelle Quattro storie per sognare 30 ottobre 2014
Di Claudia Mameli
Grazie ad una scrittura leggera, semplice e senza mezzi termini, fatta di emozioni delicate e violente al tempo stesso, i protagonisti di questi racconti incantano velocemente il lettore romantico, che non aspetta altro se non il lieto fine. Quattro storie infuocate e travolgenti che coinvolgono i sogni e i sensi di tutti.
Giunta al suo terzo romanzo, Evelyn Storm vanta una lunga lista di collaborazioni con vari siti letterari, partecipazioni a concorsi di poesia e narrativa, pubblicando inoltre con successo Grido d’amore – Quando il sogno non basta edito da Letture animate nel 2012, e Il covo degli spiriti guardiani grazie al gruppo editoriale David and Matthaus nel 2013, e la favola Ridolina si addormenta.

Ancora una segnalazione per il mio libro

Ornella Calcagnile ha segnalato il mio libro sul suo blog. http://peccati-di-penna.blogspot.it/2014/10/segnalazione-la-voce-del-sentimento.html 10567301_680582968688712_2001680380_n

SEGNALAZIONE – La voce del sentimento di Evelyn Storm

Titolo: La voce del sentimento

Autore: Evelyn Storm

Editore: Self-Publishing

Genere: Romance

Prezzo: 1,99 € Pagine: 197
TRAMA
Quattro coppie seducenti e diverse tra loro, Veronica e Roberto, Daralis e Ronan, Petra e Josh, Cindy e Dylan, ma accomunate da un unico filo conduttore: la promessa di un amore “eterno”. Quattro storie con un argomento specifico, che spazia dalla vita vera al fantasy, dallʼombra alla luce, dal sentimento alla passione, dallʼItalia allʼestero.
Disponibile nei vari store online, tra cui Amazon

Autrice
Si è diplomata al Liceo Classico.
– Ha collaborato con la rivista “Ginger Generation” e con “Almax Magazine”, con i siti “Fantasy Planet”, “Passione Lettura” e “Urban-Fantasy” e con la casa editrice “La mela avvelenata”.
– È blogger.
– Ha avuto lʼidea del racconto di gruppo “Dark Agony”, coinvolgendo 22 autori. Il racconto è uscito a puntate su “Passione Lettura”.
– Tra le poesie pubblicate: “Sposarti” sul numero 2 della rivista online “Stella Magazine”; “Bagliore dʼinverno”, tradotta in lingua straniera sul sito culturale polacco “poetica.art.pl”; “Pensieri”, tradotta sul sito culturale spagnolo “mundopoesia.com” e su quello messicano “poemas-del-alma.com”. E poi: “Mio signore”, uscita sullʼantologia “100 poeti per lʼamore”; “Stella cadente”, tra le vincitrici del contest “Scrittrici per caso” della rivista “Ragazza Moderna” e “Ali dʼangelo” e “Tʼimmagino”, edite sullʼantologia “Qui dove camminano gli angeli” della casa editrice “David and Matthaus”.
– Nel 2012 il racconto ispirato ad “Orgoglio e Pregiudizio”, “Darcy + Elizabeth”, è stato pubblicato sul blog “Il diario della fenice”;
– È uscito il romanzo “Grido dʼamore – Quando il sogno non basta”, edito dalla casa editrice “Lettere Animate”.
– Tra le antologie e i concorsi: “On the road – Diari di viaggio” della “Libro Aperto Edizioni” con il racconto “Un viaggio per due”. Terza al concorso “My Fantastory” con il racconto “Prigioniera di un vampiro”, pubblicato sul blog “Io Scrittore” e sulla rivista online “I Writer”. “365 storie dʼamore” di “Delos Books” con il racconto “Il mio respiro insieme al tuo” e “Impronte d’amore” della “Butterfly Edizioni” con il racconto “I segreti dellʼamore”.
– Nel 2013 è uscita la favola “Ridolina si addormenta”, edita da “Edizioni Il Villaggio Ribelle”, divisione del gruppo “David and Matthaus”.
– Ha pubblicato il romanzo “Il covo degli spiriti guardiani” con il gruppo editoriale “David and Matthaus”.
– Nel 2014 è uscito il suo ebook “La voce del sentimento”.

Nuova segnalazione del mio ebook (Non fatevi ingannare dal titolo, non è solo sentimento)

Ecco la segnalazione del mio ebook “La voce del sentimento” sul blog di Alessandra Paoloni, che posto anche qui sotto. 10567301_680582968688712_2001680380_nhttp://paolonialessandra.blogspot.it/2014/10/segnalazione-la-voce-del-sentimento.html

Segnalazione: La voce del sentimento ~ Evelyn Storm
Buon pomeriggio amici di blog.
Per le segnalazioni di libri di autori emergenti oggi voglio presentarvi “La voce del sentimento” di Evelyn Storm, autrice sempre attiva per la promozione del suo lavoro alla quale auguro tantissima fortuna. Andiamo a scoprire di cosa tratta il libro.
Titolo: La voce del sentimento
Autore: Evelyn Storm
Editore: Selfpublishing
Pagine: 187
Genere: Romance
Prezzo: 1,99
Link d’acquisto: Amazon

Sinossi: Quattro avventure in un unico romanzo. Quattro coppie seducenti e diverse tra loro, Veronica e Roberto, Daralis e Ronan, Petra e Josh, Cindy e Dylan, ma accomunate da un unico filo conduttore: la promessa di un amore “eterno”.
Quattro storie con un argomento specifico, che spazia dalla vita vera al fantasy, dallʼombra alla luce, dal sentimento alla passione, dallʼItalia allʼestero.

*****

L’autrice: – Si è diplomata al Liceo Classico.
– Ha collaborato con la rivista per teen-ager “Ginger Generation” e con “Almax Magazine”, con il blog “Polvere alla polvere”, con i siti “Fantasy Planet”, “Passione Lettura” e “Urban-Fantasy” e con la casa editrice “La mela avvelenata”.
– È blogger di diversi blog personali.
– Ha avuto lʼidea del racconto di gruppo “Dark Agony”, coinvolgendo altri 22 autori. Il racconto è uscito a puntate su “Passione Lettura”.
– Tra le poesie pubblicate: “Sposarti” sul numero 2 della rivista online “Stella Magazine”; “Bagliore dʼinverno”, tradotta in lingua straniera sul sito culturale polacco “poetica.art.pl”; “Pensieri”, tradotta sul sito culturale spagnolo “mundopoesia.com” e su quello messicano “poemas-del-alma.com”. E poi: “Mio signore”, uscita sullʼantologia “100 poeti per lʼamore”; “Stella cadente”, tra le vincitrici del contest “Scrittrici per caso” della rivista “Ragazza Moderna” e “Ali dʼangelo” e “Tʼimmagino”, edite sullʼantologia “Qui dove camminano gli angeli” della casa editrice “David and Matthaus”.
– A ottobre 2012 il suo racconto ispirato ad “Orgoglio e Pregiudizio”, “Darcy + Elizabeth”, è stato pubblicato sul blog “Il diario della fenice”;
– Sempre ad ottobre 2012 è uscito il suo romanzo “Grido dʼamore – Quando il sogno non basta”, edito dalla casa editrice “Lettere Animate”.
– È tra i vincitori del concorso “On the road – Diari di viaggio” della “Libro Aperto Edizioni” con il racconto “Un viaggio per due” ed è arrivata terza al concorso “My Fantastory” con il racconto “Prigioniera di un vampiro”, pubblicato sul blog “Io Scrittore” e sulla rivista online “I Writer”. È tra i vincitori dellʼantologia “365 storie dʼamore” di “Delos Books” con il racconto “Il mio respiro insieme al tuo” e del concorso “Impronte d’amore” della “Butterfly Edizioni” con il racconto “I segreti dellʼamore”.
– Ad aprile 2013 è uscita la sua prima favola per bambini, “Ridolina si addormenta”, edita da “Edizioni Il Villaggio Ribelle”, divisione del gruppo editoriale “David and Matthaus”.
-A ottobre 2013 ha pubblicato il romanzo “Il covo degli spiriti guardiani” sempre con il gruppo editoriale “David and Matthaus”.
– Ad agosto 2014 è uscito il suo ebook “La voce del sentimento”, in vendita negli store online.
Questo libro è una delle mie prossime letture che spero di iniziare presto.
Faccio ancora un grosso in bocca al lupo a Evelyn e a questa sua nuova avventura.
Alla prossima segnalazione!

Una nuova intervista per me

Un grazie a Maria Cristina Vicino per la bellissima intervista che riporto sotto, ma c’è anche il link per visualizzarla per bene. http://thebookaholicblogg.blogspot.it/2014/10/la-voce-del-sentimento-di-evelyn-storm.html
La voce del sentimento di Evelyn Storm & intervista all’autrice!
Buongiorno a tutti sognalettori! Oggi niente attività del Blogger Love Project ma in compenso ho una novità succulenta da segnalarvi!
‘La voce del sentimento’ è il nuovo libro di un’autrice italiana già conosciuta per aver pubblicato fumetti, manga, poesie e racconti, Evelyn Storm, che mi ha gentilmente concesso una intervista per farsi conoscere e per far conoscere il suo intenso romanzo. A differenza dei precedenti romanzi da lei pubblicati, La voce del sentimento è una raccolta di racconti dalle sfumature più varie.
51SkAkJx0DL__AA258_PIkin4,BottomRight,-36,22_AA280_SH20_OU29_

Quattro avventure in un unico romanzo. Quattro coppie seducenti e diverse tra loro, Veronica e Roberto, Daralis e Ronan, Petra e Josh, Cindy e Dylan, ma accomunate da un unico filo conduttore: la promessa di un amore “eterno”. Quattro storie con un argomento specifico, che spazia dalla vita vera al fantasy, dallʼombra alla luce, dal sentimento alla passione, dallʼItalia allʼestero.

1.Quando hai iniziato a scrivere? Perchè?
Quando ero piccola mi perdevo nella libreria dei miei nonni e annusavo ogni libro. Ci passavo le ore. Così poi, crescendo, è stato istintivo per me scrivere, soprattutto dopo aver visto che nei temi in classe a volte riuscivo a fare direttamente la bella e poi scrivevo la brutta. O avrebbero pensato che avevo copiato. Comunque, adesso come allora, scrivere mi procura sensazioni uniche, inimmaginabili per chi non è dentro questo magnifico mondo. Mi fa volare con la fantasia e mi conduce dove voglio.

2. Il tuo romanzo è un self-publishing, questo fenomeno è sempre più diffuso, ma ancora ostico. Qual è stata la tua esperienza?
Ho scritto il mio romanzo e ho provato a iscrivermi su Amazon, ma devo aver
sbagliato qualcosa perché non ci sono riuscita. Così mi hanno parlato bene di
Narcissus e ho preparato file e cover e ho caricato il tutto, dopo aver risposto alle loro domande. In pochi giorni l’ebook è stato messo online in tutti gli store online e ho iniziato a pubblicizzarlo. Poi sono passata a chiedere aiuto ai blog e ho creato un evento. Mi muovo come voglio, senzarendere conto a nessun editore, vedo in tempo lampo (o quasi) le vendite. Quindi, per ora la mia esperienza è positiva, ma è iniziata solo da agosto, un po’ presto per fare previsioni e bilanci.

3. Da dove hai tratto spunto per il tuo libro?
Il mio libro è composto da 4 racconti. Per il primo mi sono ispirata a una storia che, purtroppo, è capitata a una futura sposa e a suo padre. Sono morti entrambi in un bosco a causa di un fulmine. E poi ho perso davvero un gatto in modo orribile, così ho cambiato qualcosa ma l’idea di base è partita da queste vicende. Per il secondo mi sono state utili fare innumerevoli ricerche, oltre che dire grazie alle letture dei libri di Kresley Cole, Stephenie Meyer e Lisa Jane Smith per la loro ispirazione. Il terzo racconto è frutto solo della mia immaginazione. Siamo abituati a pensare che tutti i ragazzi inglesi devono per forza essere indipendenti e abbandonare la casa paterna in giovane età. Ho voluto mostrare un’eccezione. Per l’ultimo mi sono basata ai film sul pattinaggio su ghiaccio e al fatto che io stessa ho iniziato delle attività sportive per poi lasciarle e pentirmene.

4. Preferisci la lettura o la scrittura?
Preferisco la scrittura, anche se adoro leggere.

5. Qual è il tuo libro preferito?
Non so dire qual è, ce ne sono troppi. Mi è piaciuto molto “Il cavaliere d’inverno” di Paullina Simons o “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare. Ma davvero, ce ne sarebbero mille altri.

Per oggi è tutto, ma le novità e le sorprese su questo libro e su questo blog non sono finite!
Bacini, Cris

Intervista a Federica Forlini

Oggi nuova giornata di interviste. Ecco le domande che ho posto a Federica Forlini. 10708160_10205198221139383_1592379339_n
1) Chi è Federica Forlini. Federica Forlini è semplicemente una ragazza che ha cominciato a scrivere in un periodo in cui non vedeva uno spiraglio di luce. Sai quando pensi al futuro e vedi un buco, quando non riesci nemmeno a immaginarlo? Ero uscita da scuola con le migliori speranze, ma non riuscivo a trovare lavoro. Ho cominciato a scrivere per scaricare in qualche modo la frustrazione, il senso di fallimento. A forza di sfogarmi ne è uscito fuori un libro, e poi un altro…così mi sono accorta di desiderare, che questa magia divenisse un lavoro a cui potermi dedicare per più tempo di così. Sto ancora lavorando su questo sogno, sperando in una sua realizzazione concreta.
2) Potendo scegliere, chi avresti voluto essere? Sinceramente non lo so. Posso stimare una persona per determinate caratteristiche che possiede, ma non mi sognerei mai di sostituirmi a lei. Avrei voluto essere Oriana Fallaci per la grinta, per quella forza di volontà tale da spingerla a spianare qualsiasi ostacolo. Avrei voluto essere lei soprattutto perché aveva coraggio da vendere e pochi peli sulla lingua, in un mondo in cui conta solo dire le cose a mezza bocca. Diciamo che mi affascinano le personalità che talvolta non conoscono le mezze misure, che sanno mostrare grinta. Però mi rendo conto, che alle sue grandi soddisfazioni lavorative si è affiancata una vita difficile, a tratti molto triste con disgrazie importanti. Quello non credo mi sentirei molto pronta a viverlo: ho bisogno di un’esistenza tutto sommato serena; non è da tutti gestire una colossale mole di stress psicofisico
3) Di cosa ti occupi? Oltre a scrivere libri e fanfiction a tempo perso (sì, anche io ogni tanto faccio un salto su efp e ci lancio dentro le mie idee), gestisco il mio blog “La stanza rossa” e collaboro col blog letterario “Scrittevolmente”, dove in genere pubblico recensioni di ciò che leggo e non solo
4) Essere una blogger o collaborare con un blog che soddisfazioni ti dà? Essere una blogger o comunque far parte di quel mondo anche con collaborazioni, è sempre un’esperienza molto interessante, specie perché i risultati si riscontrano subito. Da quando un libro viene scritto, passano anni dal momento in cui un lettore riesce a darti un responso. Vai avanti per pagine e pagine, senza capire se ciò che stai dicendo prenderà una buona piega o meno; il mondo del web è più rapido e facile: pubblichi un articolo e sai subito se è stato un successo o se nessuno è interessato. Da un certo punto di vista è anche meno snervante, perché l’argomento successivo potrà sempre sovvertire i risultati di un post andato male. In più fai tante conoscenze interessanti; il web è un’occasione di confronto e crescita continui, t’impedisce di finire in fase di stallo proprio per via di questi per via di questi incessanti stimoli.
5) Che legami hai con la scrittura o con il mondo letterario in generale? Leggo e scrivo da quando sono piccola, ma solo nel 2011 questa mia passione ha assunto un’importanza maggiore ed ho capito che avrei intrapreso questa strada.
Da lettrice non disdegno alcun genere in particolare, ma confesso di essere di parte: amo il dramma e gli autori che non per forza ti presentano il mondo come una realtà felice; prediligo le storie cruente in cui può anche non esserci finale, in cui non sempre tutto va bene. L’esempio più eclatante contemporaneo di questo modo di scrivere che mi viene in mente, è Margaret Mazzantini: nei suoi scritti la vita ha costantemente la violenza di un tornado sbattuto in faccia, non sempre è presente la speranza e l’atmosfera si carica di rabbia. È tutto così maledettamente reale, autentico. Chiunque può provare quella frustrazione, quella rabbia. Gradisco molto gli scrittori che sanno farti saltare il cuore in gola. Ho letto molti libri di Oriana Fallaci: lei ti fa innamorare dei suoi argomenti, rende qualsiasi cosa interessante, anche quella che non avevi valutato mai per tutta la tua vita. “Un Uomo” è il mio romanzo preferito in assoluto. Mi piace l’atmosfera di terrore sottile creata da Orwell, l’esasperazione dei sentimenti di Shakespeare, la passionalità pulsante di Goethe. “I dolori del giovane Werther” è un libro davvero intenso: ti conquista lentamente e poi ti sorprende con il colpo di grazia finale. Da scrittrice cerco di comunicare qualcosa di forte, tra le righe. Le mie storie hanno sempre un senso più profondo da cercare, ma c’è da scavare a fondo. Ho un modo di scrivere molto particolare, che non fornisce subito la soluzione ma ti dà tutti gli elementi per giungerci da solo. Per certi versi lascio quel senso di “non detto”, di rimpianto; quei silenzi assordanti che mi hanno tanto affascinata, leggendo “La solitudine dei numeri primi”, di Paolo Giordano. Lì si dicono tante cose, pur non dicendole affatto. C’è un dolore galoppante, ma è come se non sapesse parlare… e anch’io la penso così: non tutti i tipi di dolore trovano le parole. I peggiori non vedono mai la luce.
È un legame vitale, quello che ho con la letteratura. Leggendo e scrivendo, cerco qualcosa che spero di trovare, prima o poi.
6) Un messaggio per chi sta leggendo la tua intervista. Essere felici, spesso significa capire ciò che si è e diventarlo fino in fondo. La vita è troppo breve per vivere come se foste qualcun altro. Auguro a tutti coloro che leggono, di trovare il coraggio di non nascondersi. Mettersi a nudo fa paura, ma a volte è l’unica soluzione; perché l’impronta che rinunciate a lasciare nel mondo, non la lascerà nessuno al posto vostro
7) Lascia un link utile per chi voglia vedere cosa fai o possa contattarti.

https://www.facebook.com/pages/The-best-of-phrases/137906796255316?ref=ts&fref=ts

4 recensioni, l’evento e inserimenti nei blog per La voce del sentimento

Sto alternando giorni in cui parlo di me a giorni in cui sono protagonisti gli altri. Passo il tempo a scrivere, pubblicizzare, inserire, ma non solo. Le incombenze domestiche vanno fatte, badare ai figli anche, ovvio. Però mi diletto anche a fare ricerche, vedere film, pulire e tagliare i funghi, solo quelli. La polvere non mi piace, ma odio spolverare. E dovrei muovermi di più per non ritrovarmi il sedere quadrato a furia di stare seduta a scrivere. Infine, ho dei dubbi su dove piazzare i 4 romanzi che sto scrivendo o correggendo. Ci sono infinite strade e capire quella giusta non è semplice.
Veniamo a noi. Su Amazon 5 sono le recensioni. Una l’avevo già postata, le altre le inserisco ora. http://www.amazon.it/voce-del-sentimento-Evelyn-Storm-ebook/dp/B00MC6AXS4/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1411049792&sr=8-1&keywords=la+voce+del+sentimento+di+evelyn+storm

4.0 su 5 stelle Una raccolta molto bella 12 settembre 2014
Di Aura
Acquisto verificato
Questa raccolta di racconti di Evelyn Storm, mi ha davvero sorpresa. E’ stato davvero toccante e mi ha fatto anche scendere qualche lacrimuccia devo ammetterlo, specialmente il primo racconto. Spero Di poter leggere al più presto qualche altro lavoro di Evelyn.

5.0 su 5 stelle una carica sentimentale 29 agosto 2014
Di chaby
“Sentimenti e passioni in quattro sfaccettature diverse. si legge tutto d’un fiato. A volte fa sorridere, altre commuovere. non si puó non amare

4.0 su 5 stelle Un libro che colpisce al cuore 12 settembre 2014
Di Roberta
Una lettura che scalda i cuori.
Scorrevole e che si legge in fretta ma che lascia un segno.
Sentimenti a mille.

4.0 su 5 stelle Lettura coinvolgente 12 settembre 2014
Di Antonio Montieri
4 racconti intensi che, in vita o in morte, in gioia o in crisi, danno una speranza. Un invito alla positività.

E ora veniamo agli inserimenti: http://scrittevolmente.com/2014/09/18/novita-la-voce-del-sentimento-di-evelyn-storm/
http://rosiemstuart.blogspot.it/2014/09/focus-on-self-day_17.html
http://notfactsonlywords.blogspot.it/2014/09/evelyn-storm-la-scrittura-non-e-un-hobby.html?spref=fb
http://ilsovranolettore.blogspot.it/2014/09/i-nominati-la-voce-del-sentimento-di.html

Vi invito al mio evento. Oggi anche 3 estratti ripresi da uno dei racconti: Patto di sangue. Protagonisti sono Ronan e Daralis. https://www.facebook.com/events/503717666439649/537375899740492/?notif_t=like
51SkAkJx0DL__AA160_