Uscita “Il destino di due sorelle” di Grazia Elettra Cormaci

Buongiorno, rieccomi qua con un altro libro da segnalare: “Il destino di due sorelle” di Grazia Elettra Cormaci.

Titolo: Il destino di due sorelle
Autrice: Grazia Elettra Cormaci
Editore: Libromania
Prezzo: 3,99 euro
Sinossi: Caterina e Alice sono due sorelle, molto diverse tra loro. Così diverse che basterà un po’ di rivalità per portarle ad odiarsi. In realtà, tutto è iniziato quando Alice, durante una serata trascorsa insieme ha visto Claudio, il suo ragazzo, coinvolto tra le seducenti insidie della bellezza di Caterina. O almeno questo è quello che ha pensato subito. Alice è la maggiore tra le due, ma vede in sua sorella Caterina, una rivale da cui difendersi.
Passano gli anni e Alice e Caterina vanno avanti in silenzio, muovendosi sullo sfondo di una grande città come Roma che le accoglie entrambe, ma le divide per anni.
A rompere questa bolla di silenzio è una chiamata improvvisa ad Alice: è sua madre che le dà una bruttissima notizia, Caterina è venuta a mancare.
Alice improvvisamente rivede tutto, cambia le unità di misura della sua vita e soprattutto ridimensiona il rancore e la rabbia verso sua sorella.
Nella testa di Alice iniziano a nascere nuove domande: la verità era davvero quella che aveva visto e interpretato? Oppure c’è un segreto nell’anima di Alice che l’ha fatta precipitare nell’atroce dubbio di un immaginario tradimento?
La scomparsa di Caterina oltre a stravolgere radicalmente la vita di Alice porta a galla nuove verità.
Link di Amazon: https://www.amazon.it/gp/product/B07D5HVPQT/ref=as_li_qf_asin_il_tl?ie=UTF8&tag=readom-21&creative=21718&linkCode=as2&creativeASIN=B07D5HVPQT&linkId=62d6c04708380b4fc8231fbfd51eaea8
Link di Libromania: http://libromania.net/libri/il-destino-di-due-sorelle

Biografia e curriculum dell’autrice scritta di suo pugno
Fin da Piccola ho dedicato con passione il mio tempo alla narrativa. Mi presento al mondo dell’editoria con lo pseudonimo di “Peg Fly” per i fantasy, già autrice di “Alit e lo spirito dei sogni”, editore il Ciliegio, esalogia adottata come lettura narrativa per le scuole elementari e medie di primo e secondo grado. (Scuola Gianelli Roma e Cerreto laziale, Giosuè Carducci di Roma). Una raccolta di poesie è stata scelta nel concorso indetto per nuovi poeti contemporanei dalla casa editrice “pagine- Poeti e Poesie”, diretta dal Poeta Elio Pecora.
Pubblicazione con Genesis Publishing, il primo libro della trilogia fantasy: “Tristan l’ultimo cavaliere drago”.
Pubblicazione Libromania – Dea Planet con il romanzo: “Il destino di due sorelle”.
Pubblicazione primo libro trilogia Dark/thriller: “Scarlett la ragazza dagli occhi viola” con GDS edizioni.
In corso, attendo risposta da altre case editrici per eventuali pubblicazioni.
Nome anagrafico: Grazia Elettra Cormaci; (tuttavia mi piace firmare i miei romanzi con diversi pseudonimi secondo il genere – Mary Winter per “Il destino di due sorelle”).
Formazione scolastica: Diploma di specializzazione in scrittura creativa – cinema e fiction TV. Anno 2005-2006. Corso di professional Reader anno 2005-2006.
Indetto dall’editore Giulio Perrone.
Scrivo sceneggiature per fiction TV. Tra cui lo sceneggiato “Io non dimentico” per il cinema tratte sia dai miei scritti che da autori celebri.
Abilitazione insegnamento – In educazione degli adulti “Educare gli adulti alle Life skills”.
Istituto D’Istruzione superiore “S. Aleramo” anno: 2103/2014.
Training su: autoefficacia, gestione delle emozioni e tecniche di rilassamento. Anno 2011/2012
Diploma di maturità: Educatore sociale per l’infanzia e tecnico dei servizi socio sanitari (78/100.) Sibilla Aleramo Roma. 2013/2014 ((cinque anni di inglese relativo alle materie scolastiche studiate: psicologia, metodologia, filosofia, pedagogia, igiene e sanità, malattie relative alle disabilità, diritto ed economia aziendale, matematica e scienze.)
Corso e attestato: Certificazione delle Competenze relativa al
Video Corso “Didattica Inclusiva DSA e BES”
Dott.ssa Cristina Franceschini (con esame finale) in DSA E BSE – Sapere più.
Accademia (AISF) indirizzo: Examiner Forensic di studi in psicologia criminale investigativa. Presidente dott.ssa Criminologa ‘Roberta Bruzzone’ e il criminologo ‘Nicola Caprioli’ 2015/17.
Qualifica Professionale di Forensic Examiner 90/100. Maggio 2017.
Esperto in Scienze Forensi. Criminologia Investigativa e criminal Profiling.
Tirocinio formativo: ‘Indagine su fascicolo di Cold case’
R.A.S.E.T. – Qualifica in:
Formazione Ricerca e Sviluppo -Training Course: EVIDENCE COLLECTION – Crime Scene Investigation Techniques and Strategies Training Course. (marzo 2016)
Attestato di frequenza e profitto per il corso teorico/pratico in dattilografia (27/30) conseguito all’Istituto D’Istruzione ‘Aurelio Fevola’ di Roma, il 6 febbraio 1975.
Attestato 5° livello: Corso Inglese Intermedio scuola Borsi Roma Insegnante Anna Ferretti.
Corso della durata trimestrale in criminologia investigativa alla Upter con il professor Luca Marrone Lumnsa.
Psicologia Criminale – corso online dott.re Igor Vitale; – attestato.
Attestato di autoipnosi e ipnosi regressiva con il dott.re Igor Vitali e il Dr. Marco Paret.
Diploma in editing e correttore bozze specialistico con Firstmaster. Redattore, Lettore e consulente editoriale esterno di testi. Scouting. Editor Freelance.
Diploma in Storia, arte cinema e spettacolo con Life Learning.
Corso in new journalism Firstmaster.
BLOGGER e GIORNALISTA FREELANCE
Consulente editoriale: il Ciliegio edizioni e Freelance. (Curo e scrivo articoli nel mio blog sulla criminologa Roberta Bruzzone) Master in sociolinguistica e lingua italiana E-Learning.
Traduttore dall’inglese all’italiano. Con test di ammissione. − Una razza maledetta di Elizabeth Gaskell − “La Matita Rossa”
Indirizzo abitazione: Via Galla Placidia, 15 00159 Roma
Indirizzo posta elettronica: grazia.cormaci@gmail.com
Blog: alit-grazia.blogspot.com l’angolo della fantasia.
Profilo Facebook: Grazia Elettra Cormaci.
Ho partecipato al meeting indetto dalla Castelvecchi editore, e con lo scrittore Carlo A. Martigli per un contest di scrittura horror per ragazzi con il romanzo, “Il vestito di carta”. Un mio breve racconto, “l’urlo della bestia” di genere Steampunk è stato inserito nella raccolta di racconti: “365 storie cattive”, i cui ricavati delle vendite sono andati all’associazione Onlus per i bambini malati di emiplegia alternante. Un altro racconto sul femminicidio è stato selezionato e inserito nell’antologia “Roma” per il concorso “Scrivendo racconto” “Giubilei Regnani-Historica”. Ultimamente ho vinto il concorso con l’Oublette edizioni, con il racconto, “Come una farfalla”, e sono entrata in finale e vinto il concorso: “Emma alle porte della solitudine” con un breve racconto. Tra i ritagli di tempo mi diverto a scrivere soggetti comics. Svolgo attività di volontariato presso l’associazione umanitaria “Tracce”, lavorando a stretto contatto con le problematiche sociali di ragazzi, bambini e anziani. Collaboro con l’insegnante Barbara Onofri al progetto: “La magia della lettura” di cui sono promotrice.
Insegno scrittura creativa di primo e secondo livello al centro culturale “Gabriella Ferri” di Roma e presso vari istituti scolastici tra cui la Gianelli di Roma, i cui ricavati servono per ampliare le biblioteche scolastiche e sostenere i rispettivi centri culturali.
Il mio motto è: “Aiutare gli altri per migliorare sé stessi”.
Grazia Elettra Cormaci
Potete trovare tutti i miei libri, compreso il mio nuovo romanzo: “Il destino di due sorelle su tutti gli store.

Annunci

Segnalazione “Tutto in una notte” di Silvia Casini

Ciao a tutti, voglio presentarvi un altro libro: “Tutto in una notte” di Silvia Casini.
51c5b7owyal
Titolo: Tutto in una notte
Autrice: Silvia Casini
Casa editrice: Libro/Mania
Link: https://www.amazon.it/dp/B01MQIXU0W/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1479466310&sr=8-1&keywords=silvia+casini

Un fantasy in perfetto stile paranormal thriller.

Sinossi: Maya si risveglia in una stanza d’ospedale. Non ricorda nulla di quello che le è successo nelle ore o nei giorni precedenti, ha perso completamente la cognizione del tempo e dello spazio. Non ricorda nulla neanche di quella maledetta notte e della gita nei dintorni di Sligo, Irlanda, durante la quale sono morti tutti i suoi compagni d’avventura. Per aiutarla a superare il trauma di quella notizia sconvolgente, i genitori decidono di farle cambiare vita trasferendosi a New York. Cosa è successo quella notte? Cosa significano quelle visioni incomprensibili? Perché il ricordo continua a perseguitarla anche a chilometri e a mesi di distanza?

Silvia Casini
Silvia Casini dopo aver conseguito una laurea breve in interpretariato e traduzione, si laurea in Lingue e Letterature straniere per poi conseguire a Cambridge un Business English Certificate e studiare Comunicazione integrata. Dopo varie collaborazioni sia all’estero che in Italia, attualmente si occupa di critica cinematografica e collabora con diversi siti e testate. Ha già scritto: Magia e altri amori. Pensieri e micro-racconti strampalati alla fermata del treno edito da Edda Edizioni e L’appendifiabe pubblicato da Nadia Camandona editore.

Dettagli
Tutto in una notte è prenotabile su tutti gli store. A partire dal 22 novembre, sarà possibile acquistarlo al prezzo di lancio di 0,99 euro.

Intervista vip a Valeria Luzi sul libro “Ti odio con tutto il cuore”

Ciao a tutti. Ho parlato con Valeria Luzi, l’autrice di “Ti odio con tutto il cuore” e voglio farvi leggere cosa mi ha risposto.
11069183_10153237024147664_1025688432_n
1) Valeria, sei stata hostess, impiegata e wedding planner, prima di approdare alla scrittura. Quale ti piaceva di più e come mai ti sei accostata a lavori tanto distanti?
L’elenco dei lavori che ho svolto nella mia vita è ancora molto più lungo e questo denota sia la mia irrequietezza, sia la mia voglia di sperimentare varie vite, esattamente come quando creo i personaggi di un libro. Di solito, chi sceglie la carriera di scrittore, è dotato di una personalità più multiforme del normale e questo aspetto non solo si concilia con il lato creativo ma ne è funzionale. Insomma, nei miei libri riesco a dare vita e sfogo a tutte le persone che sento di avere dentro di me e tutte svolgono un lavoro diverso.

2) Hai lavorato tra Londra, New York e Barcellona. Quali ispirazioni ne hai tratto?
Consiglio a tutti di vivere un periodo all’estero, laddove possibile, perché uscire fuori dalla propria realtà è sempre molto utile per mettersi alla prova, confrontarsi con nuove idee e soprattutto per arricchirsi di un’esperienza che spesso cambia la vita. Come nel mio caso.
Mio padre mi ha trasmesso l’amore per il viaggio, ma un conto è andare in vacanza e tutt’altro è vivere e lavorare in una città straniera. Scherzando, dico che ho fatto il militare a New York, nel senso che dovercela fare da sola a oltre sei mila chilometri da casa, mi ha reso praticamente indistruttibile e capace di resistere alle innumerevoli difficoltà per realizzare il mio sogno di diventare scrittrice.
Inoltre i miei libri sono spesso ambientati all’estero e di sicuro raccontare una storia ambientata in un luogo dove si è veramente vissuto, infonde allo scritto un realismo maggiore rispetto a descrivere un posto in cui non si è mai stati.

3) Scrivere per te cosa rappresenta?
Scrivere è la mia casa, il mio porto sicuro. Sin da piccola scrivere ha sempre rappresentato il mio sfogo, la mia cura, la mia fuga dalla realtà. Croce e delizia. Come ho già detto, scrivendo posso vivere innumerevoli vite, essere infinite persone, posso andare in altri luoghi. Per me la penna è sempre stata una bacchetta magica che mi trasporta in una dimensione parallela, fatta di parole e di emozioni, ma non per questo meno reale.
Scrivere è dare voce ai propri sogni, anche incubi. È esorcizzare il demone della paura, o almeno provare a tenerlo a bada raccontandogli una storia.

4) Chi o cosa ti ha dato l’idea per il libro “Ti odio con tutto il cuore”?
11063210_10153237023392664_1520999186_n
Volevo raccontare una storia di amore e odio ambientata a New York, dove ho vissuto, ma ero indecisa su chi potessero essere i protagonisti. Poi, proprio in quel periodo, un mio amico italiano di New York, Luca Manfè, ha vinto il celebre programma Masterchef USA e allora ho avuto l’illuminazione. I personaggi dovevano essere americani ma di origine italiana e il protagonista maschile sarebbe stato uno chef star della TV come Gordon Ramsey.

5) Come sei arrivata alla Newton Compton?
Sono approdata alla Newton tramite Libromania, la piattaforma di assisted self-publishing di proprietà della De Agostini e della Newton. Una volta finito di scrivere “Ti odio con tutto il cuore” ho semplicemente caricato il file sul sito di Libromania e dopo poco sono stata contattata per pubblicare l’ebook, che per fortuna ha scalato le classifiche di vendita. A quel punto il passaggio alla Newton, casa editrice leader nei romanzi rosa, è stato quasi obbligato. In estate ritroveremo Susi e Mike nel seguito di “Ti odio con tutto il cuore”, dal titolo provvisorio “Ti amo troppo per dimenticarti”, e sarà il protagonista maschile a parlare questa volta.

6) Quante soddisfazioni ti sei tolta?
Parecchie. Soprattutto con chi mi ha sempre scoraggiato quando dicevo che volevo fare la scrittrice. Per carità, per alcuni versi avevano ragione perché è una carriera davvero complicata e incerta. Ma nessuno deve osare frapporsi tra una persona e il proprio sogno.

7) C’è un sogno nel cassetto che non hai ancora realizzato?
11047023_10153237022067664_892240809_n
Nonostante il successo, non mi ritengo assolutamente arrivata. Anzi. Per me questo è solo l’inizio e se la fortuna ancora mi assiste, ho ancora tanti sogni da realizzare. Soprattutto migliorare sempre di più nella scrittura e raccontare storie che possano cambiare in positivo la vita delle persone.

8) Un progetto che non sia top secret.
Spesso mi vengono inviati manoscritti di giovani autori alla ricerca di un parere, di un aiuto o di un semplice consiglio e un’attività in cui mi sono scoperta molto portata è quella del talent scouting.
Poi, per il mio passato da scrittrice indipendente vengo contattata anche come esperta di self publishing, quindi sto già sviluppando un progetto in quel campo, ma per ora i dettagli sono top secret.

9) Il link al tuo blog o sito.
Il mio sito è valerialuzi.it ma ho notato che di solito tutti mi contattano sul mio profilo personale di Facebook, appositamente reso pubblico per poter rimanere in contatto sia con gli amici che i lettori e la cosa che mi fa più piacere è che spesso le due categorie coincidono.